Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Vigilia di Teor - Rivignano. Willy Pittana: daremo tutto

Suona l'ora del derbissimo, con i giallorossi in serie utile da 3 turni e i nerazzurri imbattuti. Il tecnico dei padroni di casa: "Siamo ancora un cantiere aperto, ma domani sono sicuro che la squadra combatterà su ogni pallone"

Si disputa domani l'attesissimo derby tra Teor e Rivignano, una sfida tra vicini di casa particolarmente sentita. La gara inizierà alle ore 15 e si preannuncia aperta a ogni risultato, anche se i nerazzurri di Peter Livon sulla carta dovrebbero avere qualcosa in più. Il Rivignano è ancora imbattuto (2 vittorie e 3 pareggi), ha segnato di più e subito meno gol. Ma i giallorossi dopo le due sconfitte iniziali hanno messo in fila 3 risultati utili consecutivi (una vittoria e due pareggi), dimostrando di aver imboccato una strada promettente. 
Il tecnico del Teor, l'ex calciatore professionista Willy Pittana, assicura che la sua squadra domani venderà cara la pellaccia: "Affrontiamo una partita storica, importante in maniera particolare, contro un'avversaria giovane ma collaudata, che ha gamba, che corre molto e che Livon ha dotato di una buona organizzazione. Per quel che ci riguarda, siamo in costruzione, la rosa è assai rinnovata e ci vuole tempo per trovare la classica quadratura del cerchio. I soli 2 gol segnati fin'ora? Di occasioni ne costruiamo, questa è la cosa che conta, prima o poi diventeremo più concreti in fase conclusiva, è solo questione di tempo". 
Pittana dovrà fare a meno degli squalificati Del Pin e Comisso, ma può contare su alcuni inesauribili marpioni come Coppino e Ponte: "A loro faccio i complimenti perché si stanno prodigando per aiutare la squadra. Con me gioca chi merita, l'età non conta, conta la voglia, l'attaccamento alla maglia. E domani sono sicuro che in campo daremo tutto quello che abbiamo e che combatteremo su ogni pallone". 

IL CAMMINO DEL TEOR (5 punti; reti: 2-7)

Arteniese - Teor 2-0

Teor - Union Martignacco 0-4

Reanese - Teor 0-1

Teor - Diana 0-0

Aurora - Teor 1-1

IL CAMMINO DEL RIVIGNANO (9 punti; reti: 7-4)

Rivignano - Riviera 1-1 

Torreanese - Rivignano 1-1

Rivignano - Lavarian Mortean 1-0

Basiliano - Rivignano 1-3

Rivignano - Fulgor 1-1


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01896 secondi