Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Mariano sugli scudi. Si segnano 3 gol a partita

Ancora due gli "zeri": quello delle sconfitte per il super Santamaria, e delle vittorie per il Gonars. Sangiovanni matador, ma la sua doppietta non regala punti all'Ufm

Sono 27 i gol segnati durante l'ottava d'andata nel girone C di Prima categoria. Di cui 7 solamente a Ruda. In classifica marcatori doppio balzo in avanti di Sangiovanni (Ufm), la sua doppietta non è servita ad evitare la sconfitta. Ancora due “zeri”: nella casella sconfitte del Santamaria e in quella delle vittorie per il Gonars.

Santamaria inarrestabile, doma senza soverchie difficoltà il Domio e va in fuga. L'unica squadra a tenerle il passo è il Ruda, che ha battuto l'Ufm in una partita rocambolesca con continui ribaltamenti di risultato. L’Isonzo, con una grande prestazione, ferma la corsa della Gradese che scende al terzo posto in classifica, mentre la Zarja, con il minimo scarto, fa il colpaccio ad Aquileia, squadra che stava andando a “mille”. Bene anche l'altra triestina, il San Giovanni, che ha surclassato una spenta Ism Gradisca, mentre continua il magic moment del Mariano (11 punti nelle ultime 5 partite), capace di sconfiggere il Mladost che non riesce mantenere la costanza nei risultati. La Sangiorgina fa sua la partita nel secondo tempo, grazie ad una tripletta di Marangoni con il San Canzian Begliano che ora si trova in zona rossa al penultimo posto in classifica, in quanto la Roianese, sconfiggendo il Gonars, l'ha scavalcato.

In questa giornata il fattore campo l'ha fatta da padrone: 7 vittorie interne e una sola esterna, si son segnati 27 gol (19, 8) sette nella sola gara Ruda – Ufm, il totale delle reti segnate è di 192 con una media di 3 gol a partita.

Nella classifica dei marcatori il doppio balzo in avanti di Giuseppe Sangiovanni dell’Ufm (9 reti) non son bastati per arginare il Ruda; si è mosso anche Matteo Ruzzier del San Giovanni (8 reti), mentre con la doppietta vincente di sabato Elia Grion si è portato al terzo posto con 6 gol.

Più e meno. In classifica ci sono ancora due “zeri”: il Santamaria zero sconfitte e per il Gonars zero vittorie. L'attacco più prolifico è quello della prima della classe Santamaria con 19 reti, ad una incollatura c'è quello del San Giovanni a 18; le difese più perforate sono quelle dello stesso San Giovanni, Ufm, Sangiorgina e Gonars con 16 reti subite. La miglior differenza reti è, manco a dirlo, del Santamaria con un +14, la peggiore del Gonars a -12.

Livio Nonis


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







COPPA SECONDA - Può succedere di tutto

In programma per domani la coppa Regione di Seconda categoria dovrebbe mandare in scena (ma il condizionale è veramente d'obbligo) le gare di ritorno dei quarti di finale (ment...leggi
19/11/2019












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01757 secondi