Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - L'exploit di Ruzzier nella domenica delle polveri bagnate

I numeri della nona d'andata. Record negativo di gol segnati, solo 18. Poker per Matteo Ruzzier del San Giovanni, balza in vetta alla classifica marcatori superando Sangiovanni con un flop dagli undici metri. Zeri amici del Santamaria, ancora nemici del Gonars

Santamaria rallentata dall'Ism Gradisca in una gara maschia; il pareggio accontenta entrambe le squadre ma da più autostima ai gradiscani, che  venivano da tre sconfitte, mentre per il Santamaria un ulteriore piccolo passo in avanti in quanto il Ruda, battuto a Doberdò, viene raggiunto dal San Giovanni che ha "rullato" la Gradese perdendo così la sua prima partita in casa. Continua il momento no (si prolunga da 9 giornate) del Gonars, sonoramente sconfitto in casa dall’Isonzo che si posta a metà classifica. Il Domio, dopo quattro sconfitte consecutive, batte con il minimo scarto l'Aquileia la quale, dopo l'exploit con il Mladost, non ha saputo più ripetersi. Importante vittoria del San Canzian – Begliano che riesce raggiungere proprio la Roianese al penultimo posto in classifica. Pareggi indolori per Ufm, Sangiorgina; Mariano e Zarja, quest'ultima ha perso una grossa occasione per raggiungere il secondo posto in classifica e guadagnare punti in rispetto alla prima.

In questa nona giornata del campionato di Prima categoria girone C si è segnato poco; il record negativo con solo 18 reti (7, 11). A Grado, Gonars e a San Canzian, si son realizzati 14 gol, gli spiccioli nelle altre cinque partite con due zero a zero. Nella classifica dei marcatori poderoso scatto di Matteo Ruzzier del San Giovanni che con il poker di gol realizzato a Grado, si porta in testa alla classifica con 11 reti. Fermo a 9 reti Giuseppe Sangiovanni come pure Elia Grion, ancorato a 6 gol e raggiunto da Nicholas Cappai, autore domenica di una doppietta ai danni del Gonars.

Più e meno. Rimangono sempre due zeri nella classifica del Santamaria e la stessa cosa non va bene per il Gonars, ancora all'asciutto con le vittorie ottenute. L'attacco più prolifico è quello del San Giovanni: 22 reti fatte, seguito dal Santamaria con 19; il peggiore è quello del Gonars con 4 gol segnati in 9 partite. La difesa migliore è del Santamaria che solo 5 volte ha subito gol, seguita dallo Zarja con 8. La peggiore è quella del Gonars: 20 reti subite; a due lunghezze, con 18, la Roianese, mentre nella differenza gol primeggia ancora il Santamaria con +14 mentre il Gonars viaggia in fondo alla classifica con –19.

A cura di Livio Nonis


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02611 secondi