Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Big avanti tutta. Dapit rilancia il Ciconicco

Vincono anche soffrendo Mereto, Arzino e Pagnacco, dilagano a Treppo i Rangers: tra le prime della classe solo l'Ancona rallenta (a Moimacco), e viene raggiunta dal Moruzzo, che piega il San Daniele. Pirotecnico 3-3 tra Keepfit e Grifone, il Cassacco scivola

Avanti tutta. Mereto, Arzino e Pagnacco (ma anche i Rangers) schiacciano a fondo la tavoletta dell'acceleratore, confermandosi come le protagoniste del girone B di Seconda categoria. Dopo il 2-2 del recupero di mercoledì tra Mereto e Arzino, oggi le tre corazzate hanno vinto, superando anche momenti difficili. Il Mereto, infatti, ha dovuto inseguire il Chiavris, portato in vantaggio da Candon, salvo poi cedere alla distanza sotto i colpi di Dreolini e Furlani: brutto colpo per gli udinesi, a caccia di un risultato che tarda ad arrivare. I soliti Masolini e Marcuzzi hanno invece permesso all'Arzino di piegare col classico 2-0 la mina vagante Nimis
Con Gutierrez il Pagnacco è come se partisse con un paio di reti di vantaggio: il bomberone s'è confermato immarcabile (doppietta) e i granata, potenziali primi della classe avendo disputato una gara in meno di Mereto e Arzino, hanno avuto la meglio sull'Udine United, andato a segno con Lodolo e protagonista di un buon match. 
A Treppo Grande i Rangers sono tornati a ruggire, imponendosi addirittura 7-3 a spese dei frastornati padroni di casa, alle prese con una classifica non certo rassicurante. 
Non ha tenuto, invece, il ritmo delle prime l'Ancona, non nuova ad alti e bassi: a Moimacco gli udinesi hanno pareggiato 1-1 (Kandic e Candolini a bersaglio), ma del resto quella biancoverde è una formazione che ha compiuto importanti progressi e, quindi, può giocarsela con tutte o quasi. 
Ai margini della zona play-off l'Ancona è stata raggiunta dal Moruzzo, venuto a capo del rimaneggiato San Daniele: il derby, combattuto e incerto, è stato deciso dalla segnatura al 65' di Vittori. Gol ed emozioni hanno caratterizzato Keepfit - Atletico Grifone, terminata 3-3: per la formazione di Pratillo hanno tuonato Akee e Wahab, autore di una doppietta. Nella zona a rischio sorride il Ciconicco, che ha sgambettato il Cassacco 3-1: mattatore del match è stato Dapit, autore di una tripletta importantissima, che rilancia le speranze di risalita dei mai domi biancoverdi.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01705 secondi