Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TERZA A - Il Pravis 1971 artiglia la prima vittoria

Partita non spettacolare a Majano, ma si son visti cinque gol. Di Fantin (doppietta), l’ultimo che vale i primi tre punti tutti assieme per i pordenonesi. Il presidente Pezzutto: “Eravamo contratti, teniamoci buono il risultato finale”. Mister Corrò: “Ci siamo addormentati nell'intervallo, nessuna delle due ha giocato bene. Un pari sarebbe stato più consono”

Primo successo in campionato del Pravis 1971, lo ottiene sul campo della Majanese per 3-2 nell’anticipo dell’11ª giornata del girone A di Terza categoria. Non una gran partita, molto spezzettata, decisa da degli episodi.
Passa per prima in vantaggio la Majanese con un tiro da fuori area di Gregoricchio terminato alla sinistra del portiere. Da calcio d’angolo arriva il pareggio del Pravis, il difensore gialloblù non interviene bene e Fantin, di contro balzo dopo lo stop, scarica nell’angolo basso. Nella circostanza ci potrebbe stare un fallo in attacco ma non è così per l’arbitro Rivellini. Torna avanti la formazione di casa  con la battuta volante di De Cecco sul pallone proveniente dalla bandierina. Prima del riposo i pordenonesi riequilibrano il match con una punizione dalla trequarti sinistra di Rossi con la sfera terminata in rete senza che nessuno intervenisse.
Nel secondo tempo la Majanese scompare dal campo e il Pravis, pur non brillando, trova il gol che rompe il ghiaccio ottenendo la prima vittoria. Il gol da tre punti lo realizza ancora Fantin, sbucando da una mischia dall’altezza del dischetto.
Telegrafici i due mister concordi su una partita non bella. “Eravamo contratti alla ricerca della prima vittoria e pertanto non abbiamo espresso un bel calcio – commenta il presidente del Pravis 1971 Stefano Pezzuto – regalando anche due gol. Nel secondo tempo abbiamo meritato di vincere, non ho visto molto gli avversari rendersi pericolosi. Stavolta teniamo buono il risultato finale a noi favorevole”.

“Abbiamo giocato un tempo facendoci recuperare due volte dagli avversari poi, la testa è rimasta negli spogliatoi – ammette il tecnico della Majanese Cristiano Corrò – e ci siamo addormentati, lasciando via libera al Pravis. Nessuna delle due squadre ha giocato bene, per me il pareggio sarebbe stato più consono. E nel grigiore anche l’arbitro non si è esentato, sul primo pareggio subito c’era un fallo in attacco che non ha visto, a detta sua”.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D - Esonero al Montebelluna

L’esonero era nell’aria da domenica sera. A 24 ore dalla sconfitta (la 5^ consecutiva al “S. Vigilio”), il test playout contro il Caldiero...leggi
27/01/2020









SERIE B - Pordenone, non era mai successo

PORDENONE - PESCARA  0 - 2Gol: 51’ Zappa, 58’ Galano PORDENONE(4-3-2-1): Di Gregorio, Almici, Camporese, Barison, De Agostini, Zammarini (57’ Misuraca), Burrai, Pobega, Gavazzi (55’ Chiaretti), Strizzolo (55’ Candellone), Boccalon – ...leggi
25/01/2020

SQUALIFICHE - Dall'Eccellenza alla Terza. Kaloyanov, stagione finita

Ecco i provvedimenti sfornati dai Giudici sportivi relativi alle gare di mercoledì e giovedì, oppure precedenti nel caso dei campionati (Seconda D) gestiti dalla Delegazione di Trieste.ECCELLENZA  Una giornata: DRECOGNA ALESSIO (FLAIBANO), PISCOPO LUCA (PRO GORIZIA), RUSSIAN GIOELE ...leggi
24/01/2020

IL LUTTO - Tamai, un minuto di silenzio per Alessandro Pivetta

Quindicina anni di sofferenza dignitosa e generosa e 60 secondi di silenzio amorevole e doloroso: il mondo del calcio e, in particolare, il Tamai, ricordano con affetto Alessandro Pivetta, mancato martedì a 34 anni, dei quali gli ultimi 15 trascorsi nello stato di "minima coscienza". La vita di Alessandro, promettente Juniore...leggi
24/01/2020

TERZA - Scatta il ritorno. Programma e arbitri

Parte domenica il girone di ritorno in Terza categoria. Una partenza che giunge dopo i recuperi andati in scena mercoledì che hanno prodotto risultati importanti e, in parte, sorprendenti. Nel girone A hanno ottenuto risultati particolarmente positivi Ramuscellese (3-2 al Latisana Ronchis) e Varmo...leggi
24/01/2020

PRIMA - Programma e arbitri. Rischiano grosso le big del girone B

Terza di ritorno in programma interamente domenica (alle ore 15) in Prima categoria e dopo i recuperi andati in scena mercoledì. E se nel girone A manca la partitissima, ma il programma è carico di match molto aperti e interessanti, nei raggruppamenti B e C il menù si presenta particolarmente sa...leggi
24/01/2020

SECONDA - A Megna, Sisti, Zuliani ed Esposito i match più attesi

Dopo i recuperi andati in scena a metà settimana la Seconda categoria manda in scena domenica la terza di ritorno. Due le variazioni: 3S Cordenons - Vigonovo inizierà alle ore 15.30 (ossia mezz'ora più tardi di tutte le altre gare), mentre l'atteso Fiumicello - Terzo si disputerà sul terreno di gioco dell...leggi
24/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01962 secondi