Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Turbo Udinese. Pordenone e Triestina, che scoppole

Volano i bianconeri che superano per 2-1 l’Hellas Verona. I ramarri ne beccano 5 a Bologna, gli alabardati quattro a Reggio Emilia



L’Udinese salva il blasone delle formazioni regionali nei campionati nazionali. La squadra di Giatti prevale per 2-1 sull’Hellas Verona, terza forza del girone, conquistando la terza vittoria di fila e iniziando a sentire profumo di playoff. Salendo a 25 punti. Accade tutto nella ripresa con il gol (11’) che apre le danze messo a segno da Garbero, subentrato a Pucci al rientro in campo. Per lui terza rete nelle ultime tre gare.
Il raddoppio arriva 10 minuti più tardi con Rossitto, mentre ai gialloblù veneti non basta la rete di Bernardi a 3 minuti dal fischio finale.
Male il Pordenone a Bologna: la squadra allenata da Rispoli incassa una sonora batosta dalla formazione rossoblù. Un passivo pesante che ha visto i padroni di casa dominare in lungo e largo la gara e mettere al sicuro il risultato già nel primo tempo chiuso sul 3-0. Nella seconda aprte i ramarri provano a reagire, ma si dimostrano troppo timidi e incassano altre due reti. Dopo Cittadella (50) e Brescia (44) i neroverdi si confermano una delle difese più perforate del girone con 42 palloni raccolti in fondo alla rete.
Trasferta amara anche per la Triestina di mister Cotterle, costretta ad alzare bandiera bianca contro la Reggio Audace. Nonostante l’inizio favorevole, che ha visto i giuliani andare avanti di un gol al 3’ per una splendida rete su punizione dal limite dell’area di Meti, la squadra di casa ha reagito prima dell’intervallo con Caprino che riesce a pareggiare i conti. La rimonta emiliana arriva nel secondo tempo con le reti di Campaniello e Vetro. Ma la Triestina non demorde e accorcia le distanze con Conzo animando i minuti finali, ma sull’azione successiva i reggiani chiudono definitivamente i conti per il 4-2 finale.Con i tre punti la formazione di casa scavalca in classifica la Triestina, lasciando agli alabardati la penultima posizione al pari della Feralpisalò.

I TABELLINI

BOLOGNA – PORDENONE 5-0
Gol: 10′ pt Paananen, 31′ pt Bakos, 41′ pt Sigurpalsson, 3′ st Bakos, 25′ st Arnofoli

BOLOGNA: Ruggiu, Arnofoli (25′ st Migani), Motolese, Hanxhari (15′ st Lami), Carrettucci (25′ st Cavina), Rubbi, A. Pietrelli, Marenco (15′ st Bovo), Bakos (15′ st R. Pietrelli), Paananen (31′ st Ercolani), Sigurpalsson (25′ st Mantovani). A disposizione: Petre, Zalli. Allenatore: Vigiani.

PORDENONE: Passador, Sartore (1′ st Foschiani), Ballan, Cesarin (1′ st Marchesan), Munzone, Del Savio, Turchetto (12′ st Franceschetto), Cucchisi (31′ st Ravalico), Vanzo (22′ st Feruglio), Marinello (22′ st Destito), Lazri (12′ st Burigotto). A disposizione: Masut. Allenatore: Rispoli.

ARBITRO: D’Eusario di Faenza.

NOTE - Ammoniti A. Pietrelli, Marenco.

*********

REGGIO AUDACE FC - TRIESTINA 4-2

Gol: 3’pt Meti, 39’pt Caprino, 3’st Campaniello, 43’st Vetro, 47’st Conzo, 48’st Koni.

REGGIO AUDACE: Bumbac, Berolotti, Cortesi, Bernini, Caiti, Foderaro, Spagnolo (36’st Galloni), Bassoli (21’st Koni), Campaniello (45’st Gareri), Caprino (36’st Vetro), Benassi. A disp.: Bacciocchi, Maselli, Mollicone, Bonora, Illari. Allenatore: Orlandini.

TRIESTINA: Sarri, Randó (41’st Barone), Razem, Boschetti, Natella, Bulli (26’st Nicoletti), Meti, Circosta, Landillo (21’st DIop), Benevenuto (41’st Teta), Esposito (21’st Conzo). A disp.: Alunni, Marcovic, Linussi. Allenatore: Cotterle.


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 14/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...














TORNEO ZUCCHERI - Entro fine luglio la decisione

Il prestigioso torneo giovanile internazionale “Fabio Zuccheri” potrebbe disputarsi a settembre, se le condizioni sanitarie e i protocolli lo permetteranno. Solitamente la kermesse si svolge nel mese di m...leggi
19/07/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22661 secondi