Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AIA - Esame telematico per otto nuovi arbitri

Inedita modalità per nominare i nuovi fischietti che andranno a rimpolpare gli organici delle sezioni di Gradisca, Maniago e Udine. Esordio la prossima stagione

In questi tre mesi in cui di calcio si è soltanto parlato, e pure troppo, c’è chi invece ha studiato davanti ad un monitor per diventare un nuovo arbitro. Nei giorni scorsi la commissione composta dai presidenti delle sezioni di Udine Enzo Piva e di Gradisca Luigi Franzò, dal componente del Cra Gilberto Piva e dal segretario dell’Aia udinese Luca Marcuzzi, ha utilizzato un video quiz sulla parte regolamentare e un colloquio orale, sempre svolto in modalità telematica, per gli otto esaminandi. Tutti sono stati promossi ed assegnati alle loro sezioni di appartenenza. Lorenzo Calistore, Alex Cocolet e Daniele Vecchiet a quella di Gradisca; Cristian Tesan a quella di Maniago mentre Francesco Baratto, Ankur Simonin, Pablo Vesa e Riccardo Zanella a Udine.

Il loro primo fischio d’inizio ovviamente sarà con la prossima stagione.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






ISONTINO - Marco Piscopo alla Juventina

Non sono molte le novità di questo lunedì, se non il colpaccio della Juventina che si è assicurata le prestazioni di Marco Piscopo, da poco “silurato” dai cugini d’ol...leggi
06/07/2020




MLADOST - Andrea Cossar al volante

Cambio della guardia ai vertici societari del Mladost con le dimissioni per motivi personali di Nordio Gergolet, al suo posto sullo scranno di comando siede ora ...leggi
02/07/2020






LND - Serie D e C femminile maglie personalizzate

I numeri di maglia personalizzati nei dilettanti sono già autorizzati ma finora si limitavano appunto a mantenere quel determinato numero scelto per tutta la stagione. Dalla prossima, e solo per la serie D, oltre al...leggi
29/06/2020

GRADESE - Novati rimane

Alla Gradese i “mamoli”: è il pensiero del diesse dei lagunari Christian Ghirardo, intento ad organizzare una squadra di una cittadina che vive molto sull’apporto degli sponsor e c...leggi
29/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,40726 secondi