Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Tripletta Regazzo e il Centro Sedia prosciuga l'Isonzo

Lo scatenato centrocampista mette a segno due reti nel primo tempo e corona la giornata di grazia con il rigore ad inizio ripresa. Padroni di casa bene per mezzora poi si spegne la luce, ma un gol lo avrebbero meritato.

ISONZO – CENTRO SEDIA 0-3
Gol
: 30’, 35’ e 5’st (rigore) Regazzo 

ISONZO: Antoni, Scappatura, Ferrazzo, Carli, Arena, Businelli, Frattaruolo, Rudan, Crgan, Valdiserra, Venier. (A disposizione: 13. Brazzi, 14. Fabris, 15. Pez, 16. Pezzullo, 18. Toscan, 19. Luchian, 20. Puntaferro). All. Sergio Bandini.

CENTRO SEDIA: Lorenzo Zompichiatti, Loszach, Grione, Bolzicco, Moreale, Tioni, Davide Pizzamiglio, Regazzo, Torossi, Pittioni, Costantini. (A disposizione: Nadalutti, Puppo, Livoni, Kocina, Merja, Moretti, Miljkovic, Montina, Zanier). All. Andrea Zompicchiatti.

ARBITRO: Federico Cesetti sez. Pordenone   

SAN PIER D’ISONZO - Una tripletta del centrocampista Regazzo porta in dono tre punti al Centro Sedia che ha prosciugato l’Isonzo a domicilio sebbene i padroni di casa almeno un gol lo avrebbero meritato.

Infatti i bisiachi partono bene e nella prima mezzora sono reattivi tenendo bene le redini della gara ma le lasciano appena subito il gol dei friulani. E’ Regazzo a gonfiare la rete con un bel tiro al volo da circa 18 metri. Passano cinque minuti e il Centro Sedia raddoppia ed è ancora Regazzo con una randellata dai 35 metri a superare Antoni non esente da responsabilità leggendo sommariamente la traiettoria della sfera.

Nel secondo tempo l’arbitro vede un tocco di mano in area locale molto opinabile ma tant’è e dal dischetto è ancora Regazzo a bucare Antoni firmando il tris personale. Da lì in poi il Centro controlla la gara con l’Isonzo a cercare almeno il gol della bandiera in tre opportunità non sfruttate   

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08410 secondi