Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Dall'Arche portiere goleador

Udinesi decimati fra infortuni, quarantene e squalifiche ed imbottiti di ragazzini acciuffano il pari a Nimis sul gong. L’ingresso del guardiano acciaccato è stata la svolta operata dal mister Collavizza

NIMIS - ANCONA   1- 1
Gol
: 10' Samuel Castenetto; 48'sr Dall'Arche 

Un pareggio esterno ottenuto in extremis sul terreno del Nimis che vale come una vittoria per un’Ancona decimata tra infortuni, qualifiche e quarantene e con 5 ragazzi degli allievi tra titolari e panchina.  

Dopo 7 minuti il Nimis spezza gli equilibri e si porta in vantaggio quando la conclusione di Grassi viene respinta da Daniele Castenetto, irrompe il numero 4 di casa Samuele Castenetto e gonfia la rete. Reagisce l’Ancona con un buon pressing ma non riesce ad arrivare pericolosamente al tiro.

Nella ripresa mister Collavizza effettua subito quattro sostituzioni dando così modo alla squadra di insistere maggiormente e costringe il Nimis nella propria metà campo, con in evidenza i due ragazzi del 2004, e sfiora due volte il pareggio. I padroni di casa invece, giocando di rimessa, mettono in difficoltà spesso il reparto arretrato udinese. La svolta arriva ancora dalla panchina con l’ingresso di Dall’Arche, di mestiere portiere, stavolta, essendo acciaccato alla spalla, impiegato come giocatore di movimento e subito mette apprensione alla difesa locale. Dapprima con un tiro da fuori area respinto di piede da Vazzaz, poi con un pallonetto sventato in angolo dal “collega” di casa, il quale nulla può al 49’ quando lo stesso Dall’Arche in scivolata infila la palla in rete per il meritato 1-1.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06315 secondi