Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRO GORIZIA - Rosa rivoluzionata e ringiovanita

Cinque pezzi da novanta hanno deciso di non proseguire nel mini campionato per varie motivazioni. Alla corte di Franti sono arrivati altrettanti elementi, di cui ben 4 fuoriquota. E potrebbe non esser finita qui

Recentemente abbiamo scritto di alcuni arrivi in casa Pro Gorizia per affrontare il mini campionato di Eccellenza con le squadre del Veneto. Dopo gli innesti dei giovani Peressini, Cocolet e Mantovani, in questi ultimi giorni il ds Valdiserra ha ulteriormente rafforzato la rosa con ulteriori due elementi. Entrambi nel reparto difensivo, il primo è Mattia Antonio Giomo, estremo difensore fuoriquota, classe 2002, proveniente dal Calvi Noale ma di proprietà del Donatello; il secondo è l’esperto difensore centrale sloveno MIha Gregoric, classe ’89, in prestito dalla Gemonese (ed ex Cjarlins) ma abitante a due passi dal “Campagnuzza”, a Nova Gorica.
E potrebbe non esser finita qui poiché con il mercato aperto fino al 14 aprile, non sono esclusi altri colpi in entrata.
Ma c’è anche il rovescio della medaglia perché mister Franti non potrà contare su cinque giocatori dell’attuale rosa i quali, per motivi lavorativi, di studio o personali, non sono in grado di affrontare queste nove gare extraregionali. Si sono pertanto temporaneamente fermati il portiere Furios, i difensori Cesselon e Manfreda, il centrocampista Raffa e l’attaccante Bardini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07442 secondi