Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Pinton non basta. La Spal affonda il Pordenone

La formazione ospite mette la freccia nella ripresa, dopo un primo tempo equilibrato. Neroverdi a secco dopo due gare

PORDENONE - SPAL FERRARA 1 - 3
Gol: pt 14’ Zuberek, 44’ Pinton; st 3’ Dell’Aquila, 15’ D’Andrea.

PORDENONE: Sfriso, Fantin (Berton), Cocetta (Gallo), De Marco, Maset, Comand, Movio (Dalla Vecchia), Pinton (Lavina), Tamiozzo (Okoro), Zanotel (Secli), Plai (Beqiri). All. Susic.

SPAL: Pezzolato, Bugaj, Cupellaro, Puletto, Abdalla, Matjaz, Gineitis, Contiliano (Boccia), Zuberek, D’Andrea, Dell’Aquila. All. Serpini.

ARBITRO: Marangone di Udine.

Dopo la sconfitta all’esordio nel derby contro l’Udinese arriva anche la sconfitta interna contro la Spal. Non è partito bene il campionato dei ramarri nel girone e contro l’attuale prima della classe sono emersi i limiti evidenziati anche dalla qualità degli avversari. Nella formazione emiliana di spessore le prove del polacco Zuberek, uno spilungone dotato di ottimo movimento autore del primo gol e il romano Dell’Aquila, prodotto del florido vivaio del Tre Teste club capitolino.

Nel complesso la Spal ha dimostrato ottima organizzazione e un buon giro palla condendo il tutto con velocità e precisione. Il Pordenone di Massimo Susic è riuscito a tenere testa nella prima frazione e trovare il gol con Pinton. L’ex Fontanafredda, tra i migliori dell’undici di casa, è riuscito a sorprendere la retroguardia avversaria, premiando la perseveranza dei neroverdi. Ma ad inizio ripresa due reti nel giro di 12’ hanno spostato l’ago della bilancia dando ai ferraresi la vittoria e una gestione tranquilla del match.
Nell’altra partita, Cittadella e Venezia hanno pareggiato 1-1 (ha riposato l’Udinese).
Adesso la classifica dice: Spal 7 (3 gare giocate), Cittadella 4 (3), Udinese 3 (2), Venezia 2 (2), Pordenone 0 (2). Prossimi impegni domenica prossima con la Spal che sarà opposta all’Udinese e il Pordenone contro il Venezia.

Nella foto il mister della Spal Cristian Serpini.

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 27/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08403 secondi