Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FEMMINILE - Triestina e Tavagnacco conquistano la finale ai rigori

Nel Female football tournament hanno superato dal dischetto Pordenone e Olimpia Lubiana. A Gradisca la giornata conclusiva della manifestazione dedicata alle Under 17


Undici metri interminabili. Eppure dolci, dolcissimi per Triestina e Tavagnacco, che grazie a due sofferti successi ottengono la certezza di essere loro a giocarsi il titolo del V Female Football Tournament-Trofeo Schmucker. Entrambe in rimonta: le “mule” alabardate riacciuffano il Pordenone, le friulane riescono nell’impresa di riprendere le pari età slovene dell’Olimpia Lubiana che erano andate avanti addirittura di due reti.

*******

TRIESTINA – PORDENONE 4-2 dcr (1-1)
Gol: Lorenzini (rig.), Lakovic

TRIESTINA
: Malaroda, Verbich, Ruberti, Castelli, De Angelis, Lakovic, Tikic, Ferfoglia, Iavarone, De Donatis, Minin. All. Tuccella.
PORDENONE: Gangi, Poli, Zuccolin, Giorni, Lorenzini, Trementini, Marchesin, Bertolini, Brigiotti, Rigo, Volpatti. All. Orlando.

Cesarolo. Triestina insidiosa con la solita vivace Iavarone, ma sono le neroverdi a passare grazie a un rigore di Lorenzini. Baby alabardate ancora volitive con Lakovic, mentre le ramarre pungono con Brigiotti in un match divertente e giocato al cospetto di un’ottima affluenza di pubblico. E’ proprio la sempre presente Lakovic, di testa, a regalare il pareggio alla squadra di Tuccella, beffando il portiere sul rinvio di Malaroda.
Sale la tensione e si rende inevitabile l’epilogo dal dischetto: le “mule” sono piu’ precise ed è ancora Lakovic decisiva con il proprio tiro dagli 11 metri, mentre Malaroda neutralizza l’ultimo rigore delle avversarie.


TAVAGNACCO – OLIMPIA LUBIANA 7-5 dcr (2-2)
Gol: 2 Babic, Papagna, Mitropulos

TAVAGNACCO: Gangi, Poli, Zuccolin, Giorni, Lorenzini, Termentini, Marchesin, Bertolini, Brigiotti, Rigo, Volpatti. All. Orlando.
OLIMPIA LUBIANA: Kotar, Knego, N.Medic, Dovc, Zalezina, Hojc, Babic, Omerza, S.Medic,Kartus, Jasenc. All. Zalar.

Mariano del Friuli. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato e combattuto, nella ripresa il match decolla: sono le ragazze slovene a mettere le mani sui tre punti, con un micidiale 1-2 di Babic, capace di firmare due gol quasi analoghi: trasformando in oro col suo piattone due scorribande sulla sinistra di una compagna.
Il Tavagnacco però non ci sta: dapprima centra una clamorosa doppia traversa con Nicoletti, poi la riapre con Papagna mettendo paura alle pari età slovene.
Intenso il finale, con l’Olimpia che potrebbe anche fare tris con Medic. E invece è il Tavagnacco a risorgere con il gol di Mitropulos che manda tutte alla lotteria dal dischetto. Un solo errore per le ragazze d’oltreconfine, ma fatale: dagli 11 metri le friulane sono implacabili e completano una grandissima rimonta, festa all’ultimo penalty di Nicoletti.

*******

LA GIORNATA AL FEMALE FOOTBALL TOURNAMENT

Triestina-Pordenone 4-2 (1-1 tempi regolamentari, 3-1 i rigori), Tavagnacco-Olimpia Lubiana 7-5 (2-2 tempi regolamentari, 5-3 i rigori).

La classifica
: Triestina e Tavagnacco 5 punti, Olimpia Lubiana e Pordenone 1.

LA GIORNATA CONCLUSIVA

Domenica la giornata decisiva: Pordenone-Olimpia Lubiana e Tavagnacco-Triestina, alle 16 e alle 18, entrambe al Colaussi di Gradisca.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08649 secondi