Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA F - Aris San Polo, la beffa arriva dalla propria retroguardia

Tre volte in vantaggio, la squadra monfalconese di Arrisicato si fa raggiungere altrettante volte da Saule, tripletta per lui. Delusione tra i bianconeri, serve però più attenzione

L'Aris San Polo, al debutto assoluto in 2ª categoria, parte benissimo, con almeno due gol sfiorati nei primissimi minuti, e Primorje chiuso in difesa. Giocano bene i monfalconesi ma peccano in fase difensiva che gli costano due punti gettati alle ortiche.
Ospiti in avanti all’11’, corner dalla sinistra di Arena, e tap-in vincente di Baracani che deposita in rete il momentaneo vantaggio. Pochi minuti e i locali restano in 10 uomini, per l'espulsione di Tuccio, per gioco violento a palla lontana. Sembra strada in discesa per i bianconeri, ma su un innocuo cross in area, la palla sfugge dalle mani del portiere ospite, anche grazie alla carica non vista dall'arbitro, e Saule sigla il pareggio a porta vuota. L'Aris non ci sta e per ben due volte, con i tiri da lontano di Arena (il più pericoloso dei suoi) va vicino al vantaggio, che si concretizza alla mezz'ora, proprio con lo stesso Arena, che dal limite trafigge il portiere con un tiro rasoterra preciso e violento che non lascia scampo all'estremo difensore. 1-2 e si va a riposo.

Nella ripresa il Primorje si getta all'attacco e in una mischia in area, Meola, nel tentativo di rinviare la palla, commette fallo. Rigore e trasformazione di Saule per il 2-2. Da quel momento in poi c'è solo l'Aris in campo, che si riporta in vantaggio con Esposito bravo a saltare due uomini e a siglare il 3-2. Quando tutto sembrava ormai indirizzato verso una gara con l'Aris a controllare, una papera della retroguardia bianconera, consente a Saule di siglare il 3-3 definitivo. (gt)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/Nommjwj.jpg

https://i.imgur.com/co44NsB.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19583 secondi