Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Vivai da solo in vetta. Reanese, primo ko

Su otto gare, cinque sono favorevoli alle formazioni viaggianti. Prime sconfitte per Virtus Roveredo e Vigonovo. Primo successo del Villanova in rimonta nel finale di gara. Il San Quirino non trova la quadra

Una giornata all’insegna delle sorprese. All’inattesa sconfitta casalinga della Virtus Roveredo nell’anticipo di sabato, c’è da registrare la sconfitta del Vigonovo in casa dell’Union Smt. Sia Roveredo che Vigonovo, fino ad oggi imbattute, avevano dimostrato di poter essere tra le indiziate a recitare un ruolo da protagoniste nel girone. Queste battute d’arresto, indubbiamente, non pregiudicano il finale, ma riportano le due squadre, nella normalità. L'Unione Smt con il primo successo casalingo sale al secondo posto della classficia, dopo aver vinto anche le due trasferte a Ceolini e sul campo del Villanova. Contro l’undici di Diana, risolvono la pratica i gol di Smarra e Pierro.

Torna nelle parti alte della classifica il Bannia andando ad espugnare il terreno del San Quirino per 3-2. Polzot, Ryan e Marangon gli uomini che hanno deciso la sfida per gli ospiti e mandato negli inferi i templari. Per i gialloblù di casa, a segno con la doppietta di Fabio Alvaro, si tratta della quarta sconfitta in altrettante gare.
Termina con il risultato ad occhiali, il match tra il Vivai Rauscedo e l’Azzanese, un punto che consente ai padroni di casa di portarsi solitari in vetta al girone a quota 10.

Successo esterno per 2- 1 dell’Union Pasiano colto sul campo del Maniago. Gol partita per i rossoblù messi a segno da Ferrara e Haxhiray, mentre per l’undici della città dei coltelli rete di De Florido. La Reanese era in vantaggio fino al 39’ della ripresa con una rete su calcio di rigore segnata da Muner, ma sono stati sufficienti tre minuti al Villanova per rovesciare il match. Due reti di Saccher hanno regalato la prima vittoria stagionale al Villanova e condannato gli udinesi alla prima battuta d’arresto. dopo tre pareggi consecutivi. Una fiammata di De Rovere regala al Vallenoncello i tre punti nello scontro con il Ceolini, permettendo ai gialloblù di sorpassare in classifica i rivali e salire a quota 6 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 11/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













PORDENONE - La carta Tedino

Allarme rosso al Pordenone, che sta vivendo un inizio di stagione da incubo. E deve trovare l'uomo giusto in grado di ricostruire gioco, fiducia e solidità. Ecco cos&igra...leggi
18/10/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22187 secondi