Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


MANIAGO VAJONT - Mussoletto: infermeria da bollettino di guerra

Il tecnico nerogialloazzurro non si scoraggia: "I ragazzi, in un momento del genere, stanno andando oltre le aspettative. Tre partite in sette giorni non aiutano ma sapevamo che sarebbe stato così"


Un ottimo rendimento che li ha portati fino ad ora in testa alla classifica del girone A di Promozione, nonostante l'emergenza infortuni che li ha letteralmente decimati. Il Maniago Vajont non si lascia scoraggiare ed è pronto al prossimo impegno contro l'Union Martignacco, come ci racconta mister Giovanni Mussoletto: "Sarà una partita difficile come tutte fino ad ora. Non si possono fare pronostici e bisogna pensare una partita alla volta. Il Martignacco è sicuramente molto attrezzato ed ha dato problemi a tante altre squadre quindi non sarà una gara facile. Purtroppo non potremo contare su Cattaruzza, Rosa Gastaldo, Infanti, Adamo, Roveredo squalificato e Gant in dubbio. È un bollettino di guerra, purtroppo andiamo avanti così da un mese e mezzo, però stiamo facendo bene e sono contento delle prestazioni. Bisogna stringere i denti, avremo 3 partite in una settimana, non so come mai ma ne prendiamo atto. Per come siamo messi stiamo andando oltre le aspettative. Le squadre di Promozione non hanno possibilità di fare turnover quindi tanti impegni ravvicinati di sicuro non aiutano. Sapevamo da settembre che sarebbe stato così, spero di vincere e di recuperare qualche infortunato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



PORDENONE - Ciciretti ceduto al Como

Il Pordenone Calcio comunica di aver ceduto l’attaccante Amato Ciciretti al Como. Si tratta di un trasferimento in prestito sino a giugno 2022, con opzione a favore del ...leggi
26/01/2022
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20401 secondi