Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - Colletto e Baron all'esordio. Sandrin sa come si fa

Domenica vanno in scena in gara unica i quarti di fila. Pro Gorizia - Tricesimo è la gara più attesa. Attenzione a Brian Lignano, San Luigi e Virtus Corno. Rebus Fiume, il Tamai cerca di ritrovare la vittoria

Il campionato lascia il campo alla coppa Italia di Eccellenza, che inizia domenica la volata verso la finalissima del 18 dicembre. Le due sfide di semifinale, infatti, si svolgeranno mercoledì e tra due domeniche. 
Fa poco testo il precedente in campionato tra Brian Lignano e Fiume Bannia, vinto comunque dagli udinesi 3-2. Il Fiume è un rebus: esordirà in panchina Claudio Colletto che ha sostituito il dimissionario Roberto Bortolussi da una ventina di giorni, caratterizzati però dall'emergenza Covid che ha impedito alla formazione neroverde di scendere in campo contro Gemonese e Pro Fagagna. Domenica il Fiume potrebbe impiegare diversi ragazzi dell'Under 19 e, comunque, non avrà il ritmo-gara di un Brian Lignano che, dal canto suo, dovrà giocarsi il passaggio del turno in trasferta e arriva da alcuni risultati poco felici (ultimo, la sconfitta col Tricesimo) che le hanno fatto perdere il primato del girone A a vantaggio del Chions
La gara più attesa, comunque, è Pro Gorizia - Tricesimo: lo squadrone di Franti ospiterà la formazione del momento, un Tricesimo che ha tutto da guadagnare e viaggia sulle ali dell'entusiasmo, suffragato dal gioco espresso e dalla maturità dimostrata. 
Il "mago" di Coppa, Luigino Sandrin, scaglierà il suo San Luigi contro un Tamai in cerca di ritrovare la via del risultato, della vittoria. La gara andrà in scena sul terreno dei giuliani e non è certo un dettaglio privo di peso. 
Il quarto match è la riedizione del confronto andato in scena in campionato una settimana fa e terminato 2-2. Stavolta si giocherà a Corno di Rosazzo, fortino di una Virtus intenzionata ad andare avanti nella competizione. Nel frattempo l'Ancona Lumignacco ha cambiato condottiero e sarà quindi Mirko Baron a provare a trascinare i suoi alla riscossa. 

QUARTI DI FINALE (gara unica)

Domenica, ore 14.30

FIUME V. BANNIA - BRIAN LIGNANO 
Gabriele Toffoletti (Udine); Roberto Antonino Scafidi (Pordenone), Adolfo Turnu (Pordenone)

PRO GORIZIA - TRICESIMO
Giacomo Nadal (Pordenone); Alessandro Fragiacomo (Gradisca d'Isonzo), Niklas Kalbhenn (Pordenone)

SAN LUIGI - TAMAI
Stefano Tomasetig (Udine); Duilio Venir (Udine), Gabriele Valenti (Udine)

VIRTUS CORNO - ANCONA LUMIGNACCO
Matteo Cerqua (Trieste); Daniele Scremin (Trieste), Marco Nardella (Trieste)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





SLITTAMENTO SI O NO? - Decisioni a breve

Sta prendendo corpo, da quanto si apprende per via informale, il possibile slittamento di un paio di domeniche della ripresa del campionati dilettantistici regionali, probabile dall’ultimo week-end di ...leggi
04/01/2022

COPPA SECONDA - Rinviate due gare

Sono state rinviate a data da destinarsi 2 dei 16 incontri della coppa Regione di Seconda categoria in programma domenica. Si tratta di Polcenigo - Morsano e Opicina -...leggi
04/01/2022













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14574 secondi