Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA E - Il Moraro è più che vivo. Turriaco, brutto scivolone

I bianconeri di Giannotta passano all’inglese sul Castions ed escono dalla zona rossa. Cinquina del Villanova per la speranza. Anche il Poggio si fa sentire



Sarà l’allungo decisivo per decidere il destino del girone E di seconda categoria? Lo scopriremo nelle prossime settimane, nel frattempo La Fortezza approfitta dello stop del Mossa e si porta a +7 dai rivali.

I gradiscani regolano 2-1 la Gradese grazie alle reti di Bedin e Franz che rendono vana la marcatura di Clama e approfittano della contemporanea sconfitta interna per 1-0 del Mossa contro lo Strassoldo. Al terzo posto si mantiene il Terzo che non va oltre all’1-1 con l’Audax Sanrocchese. Vanzo attorno al quarto d’ora della ripresa illude la formazione di Baulini che poi si fa raggiungere da un rigore di Ayoub Msatfi.

Altro pareggio per 1-1 quello tra Buttrio e Villesse. Simeone porta avanti i giallorossi, che poi subiscono la rete del pareggio di Miani ma mantengono l’imbattibilità in questo 2024. Rivede la luce il Moraro e grazie al successo 2-1 sul campo del Castions mette la testa fuori dalla zona rossa. Decisive per il successo dei moraresi un’autorete e la marcatura di Previti.

Larga affermazione del Villanova che s’impone per 5-1 sul San Vito al Torre. In gol per i biancoverdi vanno Debernardi, Zanier, Pizzutti, Ziani e Azzano. Di Bertoia il gol del momentaneo 3-1 del San Vito al Torre. Sabato pomeriggio è andato in scena il derby bisiaco tra Poggio e Turriaco con i padroni di casa che si sono imposti 2-1 grazie ad una rete di Mascarin e una di Medeot che annullano il momentaneo pareggio di Mininel. Tre punti importanti che consentono al Poggio di mantenere viva la speranza di salvezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,66019 secondi