Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


RONCHI - Caiffa: loro hanno più da perdere. Il derby dà motivazioni

Il tecnico amaranto-verde si prepara al sentito match contro la capolista: "Loro in forma eccezionale, noi daremo il massimo nonostante siamo tranquilli da due-tre giornate"




Tutto pronto per il derby del girone B di Promozione, che andrà in scena nell'anticipo di sabato, tra Ronchi e Ufm. Il tecnico verde - amaranto, Stefano Caiffa ce lo presenta con la sua descrizione da vero esperto, essendo passato da quelle parti sia da giocatore che da mister: "I derby si preparano da soli perchè le motivazioni sono alte. Loro sono in un momento di forma eccezionale, perchè sono primi in classifica e giocheranno sulle ali dell'entusiasmo. Noi abbiamo una tranquillità assoluta da due-tre giornate, quindi magari ci sarà una squadra più determinata dell'altra, ma sono sicuro che i ragazzi vorranno onorare il derby al massimo delle loro potenzialità".

UFM - "Sicuramente sarà una partita che prenderanno con le pinze perchè sanno che siamo squadra rognosa e che dà filo da torcere a tutti. Sicuramente hanno più loro da perdere che noi, ma sono molto ben organizzati, sanno quello che devono fare ed hanno quattro-cinque tipi di movimenti ma li fanno davvero bene. Temo la loro organizzazione".

ANDAMENTO - "Abbiamo disputato un campionato sopra le righe. Il quinto posto a pari merito con l'Ancona Lumignacco non l'avrei messo in preventivo. Con il passare del tempo e conoscendo i ragazzi nuovi, abbiamo fatto un bel campionato che mi piacerebbe terminare col botto anche se sarà difficile per le motivazioni che sono diminuite".

DEFEZIONI - "Non dovrebbero essercene, siamo al completo salvo imprevisti. Stasera in rifinitura scioglierò gli ultimi dubbi, sicuramente utilizzerò diversi giovani come ho sempre fatto quest'anno".

EX - "Io ho giocato e anche allenato lì, mi troverò contro Andrea Zanuttig che era mio compagno al Monfalcone e con il quale ho un grande rapporto. Speriamo sia una festa per tutti, sono conscio che noi potremmo rovinarla a loro, ma lo sport dice che bisogna sempre essere migliori dell'avversario. Se riusciremo a farlo mi spiacerà per l'UFM, altrimenti ce l'avremmo comunque messa tutta".

SPETTATORI - "Se il tempo manterrà, prevedo un gran pienone come tutti i derby fatti fino ad ora".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,60098 secondi