Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Trasferte toste per Brian Lignano e Pro Gorizia

La capolista sarà di scena a Premariacco, i biancazzurri affronteranno il derby in casa della Juventina. Domenica il Tamai andrà all'assalto di una Sanvitese che ha perso le ultime 5 gare. Sistiana, Tricesimo, Zaule e Maniago Vajont a caccia di punti pesanti



Quart'ultima fatica del campionato in Eccellenza che si disputerà in gran parte sabato, con la coda domenicale di Tamai - Sanvitese, sfida chiave per le Furie, impegnate nell'inseguimento alla Pro Gorizia per la piazza d'onore. Tamai favorito, Sanvitese che potrebbe però tirare fuori l'orgoglio, ferito da 5 sconfitte di fila. 
Sabato non potrà ancora festeggiare il titolo il Brian Lignano, atteso pure da una trasferta insidiosa, perché l'Azzurra Premariacco - dieci risultati utili consecutivi - è tra le squadre più in forma del torneo. E poi affrontare la prima della classe dà sempre motivazioni aggiuntive. 
Non sarà per nulla agevole anche l'impegno che aspetta la Pro Gorizia, ossia il derby sul terreno di una Juventina spronata all'impresa anche e soprattutto da una classifica che resta precaria dopo i 4 gol subiti per mano della Pro Fagagna

Non avranno tali assilli Chiarbola Ponziana e Tolmezzo, serenamente avviate al confronto diretto. In lotta per la quarta piazza c'è anche il Codroipo che, reduce da due successi di fila, ospiterà un Tricesimo che dal canto suo non vince da inizio febbraio, quando sbancò Tolmezzo 4-3: agli azzurri i 3 punti servirebbero come l'aria in una volata salvezza che resta assai incerta. 
Reduce dal cambio di allenatore, con il ritorno in panchina di Riccardo Carola, pure lo Zaule proverà ad accelerare e per farlo arriverà a Flaibano, fortino di un Rive protagonista di una superlativa rimonta, ma reduce da due stop consecutivi. 
Sono match chiave nella bagarre per restare in categoria, infine, Spal - Maniago Vajont (e la formazione di Mussoletto non può sbagliare nulla), Fiume Bannia - San Luigi e Sistiana - Pro Fagagna

*******

PROGRAMMA e TERNE (tredicesima di ritorno)

Sabato, ore 15.30

AZZURRA PREMARIACCO - BRIAN LIGNANO
Giacomo Trotta (Udine); Diego Sokolic (Trieste), Lorenzo Lena (Trieste)

CHIARBOLA PONZIANA - TOLMEZZO CARNIA

Francesco Zannier (Udine); Manuel Massari (Udine), Federico Zannier (Udine)

COMUNALE FIUME V. BANNIA - SAN LUIGI

Eric Visentini (Udine); Stefano Savorgnani (Maniago), Francesco Gentili (Udine)

JUVENTINA SANT'ANDREA - PRO GORIZIA

Matteo Moschion (Gradisca d'Isonzo); Matteo Prandin (Gradisca d'Isonzo), Thomas Cesarin (Gradisca d'Isonzo)

POLISPORTIVA CODROIPO - TRICESIMO

Marco Anaclerio (Trieste); Adolfo Turnu (Pordenone), Marco Tatonetti Murgia (Trieste)

RIVE D'ARCANO FLAIBANO - ZAULE RABUIESE

Yasser Garraoui (Pordenone), Francesco Bonino (Maniago), Francesco Cota (Tolmezzo)

SPAL CORDOVADO - MANIAGO VAJONT

Michel Ivanaj (Basso Friuli); Francesco Marri (Gradisca d'Isonzo), Alessandro Pecile (Tolmezzo)

SISTIANA SESLJAN - PRO FAGAGNA

Samuele Camia (Nichelino); Eugenio Montecalvo (Gradisca d'Isonzo), Maurizio Zucchelli (Gradisca d'Isonzo)

Domenica, ore 16

TAMAI - SANVITESE
Anton Giulio Ermini (Genova); Niklas Kalbhenn (Pordenone), Lorenzo Tomasi (Pordenone)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,51682 secondi