Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Zingone, Sartori, De Sio e Nobile dicono la loro

I commenti e i tabellini sul successo di misura colto dal Sant'Andrea sul giovane Mariano e sul pareggio in bianco (ma con gol annullati, pali ed espulsioni) tra Primorec e Ruda


Guglielmo Zingone (presidente Sant'Andrea San Vito): “Nel primo e nel secondo tempo il copione è stato uguale e ci ha visti fare la partita. Abbiamo segnato al 10' del secondo tempo con De Feo, che ha controllato in area e ha segnato col secondo tocco approfittando del fatto che la loro difesa ha avuto un momento di bambola. Poi potevamo chiuderla con Melis, che ha colpito la traversa su punizione e con Viola, che peraltro ha segnato di testa ma si è visto annullare il gol senza sue colpe dirette e piuttosto per una spinta in area”.

SANT'ANDREA SAN VITO-MARIANO 1-0
Gol:  s.t. 10' De Feo.

SANT'ANDREA SAN VITO:
Daris, Carocci (s.t. 30' Petri), Viola, Cauzer, Matutinovic, Casalaz, Scaligine (s.t. 36' Simone Barnobi), Sessou, De Feo (s.t. 45' Laurenti), Veronese, Matteo Barnobi (s.t. 14' Melis). All.: Michelutti
MARIANO: Tiussi, Manià, Pierfrancesco Visintin, Treppo, Bortolus, Di Lenardo, Frattaruolo, Brescia (p.t. 41' Driussi), Venier (s.t. 2' Valentino Visintin), Fabris, Lenardi. All.: Veneziano
ARBITRO: Okret di Monfalcone.

Luca Sartori (presidente Mariano): “E' stata una partita equilibrata, in cui tutte e due le squadre hanno avuto le loro occasioni. Il pareggio sarebbe stato più giusto, anche perchè sul gol loro c'era un fallo grande come una casa che l'arbitro non ha visto. Per il resto l'arbitraggio è stato buono, purtroppo in questa circostanza Bortolus è stato spinto e la nostra squadra si è fermata, aspettando il fischio. Abbiamo fuori Leghissa, che è importante per noi e abbiamo dentro diversi giovani, tra cui Manià e Venier del 2000, Lenardi del '99 e Frattaruolo invece ha 21 anni”.

https://i.imgur.com/lPrCIR8.jpg

Vincenzo De Sio: “Quando giochiamo contro le squadre forti, ci esaltiamo e contro il Ruda abbiamo fatto bene come contro il Domio e il Sant'Andrea, anche perchè sono squadre che giocano e non si chiudono dietro come le ultime. Noi abbiamo giocato come piace a me e abbiamo avuto il pallino, mentre il Ruda faceva due tocchi, scaricava al portiere, che rilanciava lungo per la punta. In ogni caso è una squadra compatta, che sa fare il suo ed è ostica. Nel primo tempo il loro portiere ha fatto due miracoli, uno sul colpo di testa di Cudicio e uno sulla botta di Dicorato. E al 46' ci è stato annullato il primo gol, segnato da Iadanza su una punizione corta laterale. Iadanza ha fatto il giro da palo a palo, passando da fuori area e perciò non poteva essere fuorigioco... Al 10' della ripresa è stato espulso il nostro Burolo, che ha fatto effettivamente una scivolata in ritardo, ma era da giallo e non da rosso... poco dopo ho fatto un doppio cambio e uno era quello di Kranisqi, che ho messo dentro perchè è un contropiedista e lui effettivamente ha fatto un tiro fuori, uno che gli è stato parato e non ha dato un pallone dentro per Piras. E al 30'–32' gol annullato anche per lui per un fuorigioco che non c'era.... i gol li abbiamo pure fatti, ma è finita 0-0! Per loro ci sono stati un palo e un'espulsione dopo la nostra”.

PRIMOREC-RUDA   0-0

PRIMOREC:
Sorrentino, Burolo, Cudicio, Skolnik (s.t. 20' Prestifilippo), Frangini, De Leo, Dicorato, Grego, Moriones (s.t. 25' Piras), Caselli (s.t. 16' Parovel), Iadanza (s.t. 16' Krasniqi). All.: De Sio
RUDA: Politti, Cecchin, Alessio Donda, Pin, Montina, Lizzi (s.t 12' Tomasin), Marconato, Baciga (p.t. 27' Padula; s.t. 25' Stefanutto), Rigonat, Pantanali, Matteo Nicola. All.: Terpin
ARBITRO: Gambin di Udine.
NOTE Espulsi Burolo (15' s.t.) e A. Donda (27' s.t.).

Michele Nobile (difensore Ruda): “E' stata una partita combattuta su un campo difficile, ma speravamo di vincerla. Abbiamo avuto le occasioni per farlo e le abbiamo sprecate in particolare nel primo tempo, quando sono stati Stefanutto e Pantanali a sfiorare il gol. Il nostro portiere ha fatto anche due belle parate. Poi, nella ripresa, abbiamo attaccato, ma non siamo riusciti a eludere la loro difesa se non con un palo di Rigonat. Peccato, c'è del rammarico perchè se vogliamo giocarci il primo posto, dobbiamo vincere queste partite. Nel secondo tempo c'è stata un'espulsione a testa. Prima il loro numero due, che ha fatto un'entrataccia da dietro che rischiava di far male a un ragazzo che lavora da dipendente e che al lunedì deve presentarsi al lavoro: la nostra è arrivata dopo 10'–15' dalla loro ed è toccata al a Alessio Donda. Una doppia ammonizione: un cartellino ci stava, l'altro anche no...”.

Massimo Laudani

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...







SABATO - Mamma mia che anticipi!

Sarà uno dei sabati più pirotecnici dell'anno quello che bussa alla porta e che manderà in scena gli anticipi della dodicesima d'andata (decima per la Terza). Tante le...leggi
23/11/2017



























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82510 secondi