Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


MEMORIAL MAINARDIS - I fratelli Aristone fanno rima con finale

Le reti di Matteo e Lorenzo domano un battagliero Terzo. Domenica il San Canzian cercherà una nuova impresa nella sfida decisiva con il quotato Isonzo


S. CANZIAN BEGLIANO - TERZO  2-0
Gol: al 70' Matteo Aristone, al 73' Lorenzo Aristone

SAN CANZIAN BEGLIANO: Franco, Aliperti (Cosolo), Piemonte, Malusà, Arena (Ceschia), Furlan, Maccarrone (Chirivino). Giacovaz (Marinaccio), Lorenzo Aristone, Matteo Aristone, Munitello (Formoso). All. Fabio Grillo.

TERZO: Martellossi, Roman (Del Bello), De Sabbata, Violin (Veronese), Scotti, Santulli, Mian, Irto (Donos), Giunta (Lifa), Ramos Calao, Nocent (Spagnul). All. Stefano Salmeri.

ARBITRO: Francesco Scardamaglia sez. Monfalcone.

NOTE - Ammoniti Donos, Piemonte, Formoso.
 
Saranno i padroni di casa del San Canzian Begliano nonché organizzatori del 4° memorial "Stefano Mainardis" a contendersi il relativo trofeo affrontando domenica alle 15 l'Isonzo. Lo ha sancito il responso della seconda giornata del triangolare svoltosi nella serata di mercoledì davanti purtroppo ad uno sparuto gruppo di fedelissimi soprattutto di fede giallorossonera. Il San Canzian Begliano ha condotto la gara per tutto l'arco dei 90 minuti riuscendo però ad arrivare a scardinare la difesa del Terzo soltanto nell'ultima parte di match. I friulani hanno tenuto botta ai bisiachi per oltre un'ora poi, come successo con l'Isonzo, hanno avuto un crollo del quale la squadra di Grillo ha saputo approfittare.
Sblocca il punteggio Matteo Aristone al 25' della ripresa con un'incursione del n. 10 fino al cospetto del portiere trafiggendolo. Quasi in fotocopia il raddoppio con una veloce ripartenza dell'altro Aristone, il fratello Lorenzo a gonfiare la rete friulana e regalando ai suoi la finale con l'Isonzo.
Sulla carta gli ospiti mettono sul piatto la miglior caratura tecnica, ma attenzione perchè il San Canzian partiva nettamente sfavorito col Trieste Calcio un anno fa eppure vinse il trofeo.

Claudio Mariani

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...














LA FORTEZZA - Fumata bianca sul tecnico

La Fortezza Gradisca ha scelto il nuovo allenatore, che ha sposato il progetto del ruspante club capace nei primi due anni di Figc seniores di ottenere una promozione e una ...leggi
13/06/2018

















ISONTINA - Pillon: avanti con Longo

Con un finale in crescendo l'Isontina centra il suo obiettivo di salvezza seppur passando attraverso i temuti play-out. La permanenza in Prima categoria ha regalato al tecnico ...leggi
24/05/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80827 secondi