Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Simeone e Pinatti firmano il big-match Gradese-Mladost

Termina 1-1 il confronto d'alta classifica tra i mamuli di Nunez e la capolista. Risultato giusto e giochi ancora tutti da fare...

Partita di cartello all'isola della Schiusa di Grado. A sfidare i padroni di casa della Gradese arriva la capolista Mladost. Nonostante un meteo incerto buona presenza di pubblico sulle gradinate, in prevalenza sembrano esserci però piu tifosi ospiti, elettrizzati dallo splendido campionato fin qui fatto dai ragazzi di mister Caiffa.
Primo tempo avaro di emozioni in cui i padroni di casa tentano di creare qualcosa di più, mentre i carsolini, come propria caratteristica, sono piu attendisti e pronti a ripartire in contropiede con Simeone, vera spina nel fianco per la coppia di centrali gradese Troian-Ulliani.
Ad inizio secondo tempo mister Nunez della Gradese inserisce Dean in attacco nel tentativo di scardinare la difesa del Mladost.
Partita che si trascina senza sussulti fino a meta ripresa poi, un errato retropassaggio di un centrocampista di casa innesca Simeone che dopo essere scattato fulmina l'incolpevole Dovier.
Passa una manciata di minuti e Mattia Pinatti, dopo aver ricevuto palla sulla trequarti ed aver driblato il terzino Patessio, entra in area e deposita la palla sul palo lontano dove Cantamessa non può nulla.
La partita continua senza altre azioni di rilievo con due squadre che sembrano accontentarsi del risultato.
Gradese che adesso è attesa dal derby lagunare con l'Aquileia di sabato prossimo, Mladost che ospiterà il Primorec con un sogno da cullare che si chiama promozione.
I migliori per la Gradese il terzino Benvegnu e Mattia Pinatti, giocatore che potrebbe calcare altri campi; per il Mladost sugli scudi Iodice, difensore non bello da vedere ma efficace, e Simeone, furetto che farebbe comodo a molti allenatori.
Ottima la conduzione arbitrale.


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90148 secondi