Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Cavallaro rilancia la Fulgor. Grigioneri spuntati

A Faedis il recupero premia 1-0 la squadra di Godia. Il ds Zoppé: vittoria meritata, abbiamo corso un solo pericolo



Il campo di Faedis, scelto dai Grigioneri vista la mancanza dell'impianto di illuminazione a Marsure, porta bene alla Fulgor uscita vincente nel recupero dell'ottava giornata del girone B di Prima categoria. Gli udinesi infatti vincono 1-0 e guadagnano il terzo posto in classifica.
"Successo meritato con un gran bel gol di Cavallaro nel primo tempo - racconta il ds della Fulgor Claudio Zoppè - poi nel secondo siamo andati vicini al raddoppio un paio di volte senza mai soffrire poiché i Grigioneri non ci hanno creato pericoli. La partita, piacevole e giocata bene da entrambe le squadre, l'ha condotta la Fulgor e il punteggio poteva essere più rotondo. Il gol decisivo lo abbiamo realizzato nel primo tempo dopo una scambio a metacampo fra Bassetti e Delli Santi con verticalizzazione per Cavallaro il quale entra in area, salta il portiere e deposita in rete. Nel secondo tempo - continua Zoppè -  la Fulgor ha avuto un paio di occasioni per il raddoppio con lo stesso Cavallaro al 15' e Delli Santi alla mezzora che ha superato tutti ma anziché appoggiare al compagno a centro area, ha voluto mirare all'angolino però il portiere Gentilini si è superato deviando il tiro".
"I Grigioneri?  Hanno creato solo delle mischie in area nostra, Meroi ha fatto una sola parata su conclusione da lontano di Giacomini diventata pericolosa perché il pallone è scivolato al portiere. Buona vittoria - conclude il ds - ma rimaniamo con i piedi a terra pensando a disputare un buon campionato".



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO - Pro Gorizia, quanti affari

Si chiude con un poker di acquisti che vanno a compensare alcune uscite e alcuni infortuni il mercato biancazzurro. Sono infatti approdati alla corte di mister Enrico Coceani Alessandro Cesca, Fabian F...leggi
14/12/2018



MERCATO - Quattro innesti per l'Aurora

Si è chiuso alle 19 il mercato di riparazione dicembrino. Restano sempre aperti i tesseramenti per i giocatori svincolati. Ben quattro colpi ha sferrato il presidente dell’Aurora,&nbs...leggi
14/12/2018


















SERIE A - Zapata affonda l'Udinese

UDINESE – ATALANTA   1 - 3 Gol: 2pt e 17st e 35st Zapata, 12pt Lasagna  UDINESE: Musso, Stryger Larsen, Ekong, Nuytinck, Ter Avest, Fofana, Mandragora, Pezzella (28st Vizeu), D’Alessandro (21st Pussetto), De Paul, Lasagna. Allena...leggi
09/12/2018










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,08745 secondi