Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Tolmezzo d'assalto, il Mladost non riesce a cavarsela

Vittoria di misura ma meritata per i padroni di casa, spesso pericolosi. Buono l'esordio di Drammeh. Espulso mister Veritti



TOLMEZZO – MLADOST 2-1 (p.t. 1-1)
Gol: p.t. Pasta al 21', Pierobon (rigore) al 33'; s.t. Stefano Fabris al 16'.

TOLMEZZO CARNIA: Simonelli, Matteo Nassivera (28'st Daniele Faleschini), Scarsini, Capellari, Federico Rovere, Davide Fabris, Madi (33'st Giacomo Micelli), Gabriele Faleschini (20'st Forte), Pasta, Stefano Fabris (42'st Sabidussi), Drammeh; a disposizione Baron, Piaz, Samuel Micelli. Allenatore Ivan Veritti.

MLADOST: Cantamessa, Manià, Malaroda, Tabai, Candusso, Erik Cadez, Ligia (49'st Milan), Riccardo Furlan (45'st Bressan), Alan Cadez (29'st Samuel Furlan), Pierobon (38'st Caus), Sangalli (42'st Patessio); a disposizione Marcolini, Ferrigno, Pintar, Merlo. Allenatore Stefano Caiffa.

ARBITRO: Matteo Giormani della Sezione di Trieste (assistenti: Paolo Casella della Sezione di Pordenone e Alessandro Pecile della Sezione di Tolmezzo).

NOTE: ammoniti Rovere (17'pt), Tabai (29'pt), A. Cadez (38'pt), Scarsini (st), R. Furlan (32'st), Forte (47'st), Simonelli (50'st); allontanato mister Veritti al 27's.t.; calci d'angolo 5 a 1 per il Tolmezzo; recuperi 2' e 5'.

TOLMEZZO. Dopo i due poco fortunati match disputati sul sintetico del campo "B" tolmezzino, sul campo principale torna alla vittoria casalinga il Tolmezzo, contro un Mladost che, come del resto all'andata quando fece sua l'intera posta in palio, si è dimostrato squadra piuttosto ostica. Vittoria comunque più netta di quanto non dica il risultato, con gli ospiti che, oltre al calcio di rigore, non hanno praticamente avuto vere palle-gol, mentre il Tolmezzo è riuscito a concretizzare solo due delle tante occasioni da rete create.
Già al 7' i padroni di casa hanno la prima occasione con Stefano Fabris che, su "invito" di Pasta, scarta l'uomo e calcia di poco sul fondo da buona posizione. Al 17' capitan Rovere ferma fallosamente, poco fuori area, un attaccante della squadra di Doberdò del Lago e viene ammonito; nel prosieguo della conseguente punizione, respinta dalla barriera, il pallone giunge a Alan Cadez che conclude alto sulla traversa.
Il risultato si sblocca al 21' grazie ad un bel colpo di testa di Andrea Pasta che, su "palla dentro" di Madi, anticipa l'intervento del portiere ospite e porta in vantaggio il Tolmezzo. Al 32' un involontario "calcione" di Rovere, che manda a terra Sangalli in area, provoca il calcio di rigore che il giovane (classe 2001) Pierobon freddamente trasforma battendo Simonelli e riportando in parità il risultato.
Nella ripresa la squadra carnica entra in campo decisa a far sua la partita e, al 13', Pasta e Drammeh non arrivano per un soffio sul pallone che, frutto di una combinazione fra Madi e Stefano Fabris, attraversa tutta l'area piccola del Mladost per poi terminare sul fondo. Tre minuti ancora e il Tolmezzo passa meritatamente in vantaggio con Stefano Fabris che, dopo una corta ribattuta della difesa su iniziativa di Seedy Drammeh (dopo un inizio titubante, buona la sua prima da titolare), conquista palla in area e calcia a rete da posizione decentrata, con palla che trova la deviazione di un difensore e supera per la seconda volta Cantamessa.
Al 26' assistiamo ad una buona iniziativa sulla destra di Madi, con palla che termina sull'esterno della rete. Gli animi si scaldano per una non vista "presunta" gomitata di Manià a Davide Fabris e l'arbitro, dopo un paio di richiami, allontana mister Veritti dal campo. Dopo che, al 29', è ancora l'esterno della rete ad essere "centrato", questa volta da Pasta, al 34' il Tolmezzo fallisce il gol del tre a uno: Giacomo Micelli, da poco entrato al posto di Madi, lavora un buon pallone sulla sinistra e serve Pasta appena dentro l'area, questi la mette avanti per Stefano Fabris che, a pochi passi dalla porta, effettua un gran controllo volante ma calcia incredibilmente alto sulla traversa. E' ancora Pasta, al 40', ad impegnare Cantamessa, bravo a respingere il tiro da posizione centrale; sarà questa l'ultima conclusione in porta degna di nota. Nei minuti finali il Mladost cerca di portarsi in avanti, senza mai, "complice" la retroguardia carnica, riuscire ad impensierire Simonelli.
Classifica immutata nei piani alti del girone B di Promozione, con tutte le prime cinque della classe a conquistare l'intera posta in palio.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/E4j33I4.jpg



 

https://i.imgur.com/LdX3z74.jpg

https://i.imgur.com/joK7IB8.jpg

https://i.imgur.com/oFbgURB.jpg

https://i.imgur.com/Etpa1fy.jpg

https://i.imgur.com/93VthcL.jpg

https://i.imgur.com/XoS5zip.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...

















COPPA ECCELLENZA - Ecco il tabellone

E' stato comunicato dal Comitato regionale Figc il tabellone della coppa Italia di Eccellenza. Ecco gli accoppiamenti del primo turno (sabato 31/8 e sabato 7/9):...leggi
06/08/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01445 secondi