Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PLAY-OFF ECCELLENZA - Solo 6 volte è stata D: Brian, che sfida!

Pordenone, Palmanova, Pozzuolo, Rivignano e in due occasioni il Kras: ecco le regionali vincenti nella corsa alla promozione in serie D. Il Pozzonovo minaccia di essere un avversario davvero tosto...



Sarà dunque il Pozzonovo il primo ostacolo sulla strada dello splendido Brian che, di progresso in progresso, dopo aver perso la finale di coppa Italia regionale con il San Luigi, ha vinto ieri l'altra finale stagionale, quella dei play-off, mettendo ko la rocciosa e agguerrita Pro Gorizia. Nelle prossime due domeniche i leoni di Precenicco battaglieranno dunque con il Pozzonovo, formazione della provincia di Padova, che nel pomeriggio di ieri ha superato in trasferta i cugini dell’Arcella acquisendo il posto che dà diritto a prendere parte agli spareggi nazionali per la serie D. Un girone tosto, quello vinto dal Vigasio davanti al Caldiero: queste due squadre sono già salite in quarta serie, il Vigasio in quanto vincitore del girone, il Caldiero per essere arrivato all’atto finale della coppa Italia nazionale.
I biancocelesti del Pozzonovo sono giunti al doppio confronto con il Brian dopo essersi sbarazzati del Montecchio vincendo in terra vicentina per 4-0 e con il 2-0 di ieri nella città del Santo. Allenati da Massimiliano Sabbadin, ex giocatore professionista con lo Spezia in Serie C1 e con un passato al San Lazzaro in Serie D; il tecnico è un figlio d’arte in quanto il padre Enzo è personaggio di spicco nel palcoscenico degli allenatori padovani. Ha iniziato la carriera di allenatore allo Schio, passando attraverso il Bassanello, lo Zero Branco e la Solesinese. Alla squadra attuale è dall’estate 2014. I biancocelesti, che condividono i colori con il Brian, in campionato hanno tenuto un passo equilibrato tra gare in casa e in trasferta, conquistando lo stesso bottino di 24 punti. Cinquanta i gol realizzati, 40 quelli incassati.
Le statistiche nazionali sono piuttosto avare per le squadre regionali, capaci solo in sei occasioni sulle 25 edizioni fin qui disputate di conquistare la serie D nell’appendice di fine stagione. L’impresa è riuscita al Pordenone (1995/96), al Palmanova (1999/00) al Pozzuolo (2000/01) al Rivignano (2004/05) e due volte al Kras (2009/10 e 2013/2014).
Finora squadre friulane e venete si sono incontrate sette volte, con 5 passaggi del turno per i veneti e due soltanto per i friulani. Ultimo incrocio, quello del Torviscosa nella stagione 2016/2017 con l’eliminazione avvenuta per mano del San Giorgio Sedico, capace di vincere in terra friulana per 4-1 dopo essere stato sconfitto in casa per 1-0.

*******

ARCELLA-POZZONOVO 0-2
Gol: 3’ Polato, 91' Degan.

ARCELLA: Vanzato, Faggin (33’ s.t. Gerini), Rosina, Pistolato (39’ s.t. Asoletti), Gal, Caco, Segalina, De Cao, Nalesso, Volpara (28’ s.t. Zuin), Barzon (7’ s.t. Fantin). A disp. Rossetto, Caradonna, Breschi, Vianello, Conte. All. Davide Tentoni.

POZZONOVO: Pavanello, Et Tahiry, Di Bari, Polato, Boudraa, Pavan, Rizzieri, Degan, Gallo, Pasetto, Birolo (47’ s.t. Bacchin). A disp. Mazzoleni, Zorzetto, Todaro, Badiello, Marzola, Marian, Zagolin, Verza. All. Massimiliano Sabbadin.

ARBITRO: Saugo di Bassano del Grappa.

NOTE: Spettatori 300 circa. Espulsi al 47’ s.t. Polato e al 49’ s.t. Caco, entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti Pavan, Volpara, Rizzieri, Segalina e Degan. Angoli: 1-2. Fuorigioco: 1-5. Recuperi: 1’ e 5’.

https://i.imgur.com/p84P54E.jpg

https://i.imgur.com/wdPFDe4.jpg



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01893 secondi