Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SERIE D - Ciriello in dubbio per la Luparense. Peruzzo "filosofico"

Il San Luigi domani sarà di scena a San Martino di Lupari. L'attaccante è alle prese con una botta al ginocchio rimediata contro il Cjarlins Muzane. Carlevaris: "Soffriamo nei secondi tempi e prendiamo troppi gol"

Il primo turno infrasettimanale del girone C di serie D (in campo assieme al B) porta il San Luigi a salire sul pullman per andare a San Martino di Lupari, dove se la vedrà con i patavini della Luparense a partire dalle 15 di mercoledì. Due gli squalificati in casa biancoverde, ovvero il “neo stoppato” centrocampista Villanovich (un turno per l'espulsione per doppio giallo nel derby con il Cjarlins) e l'offensivo Abdulai, fuoriquota arrivato in estate dal Trieste Calcio e le cui tre giornate da scontare si consumeranno del tutto proprio in questa occasione. Fuori ancora l'estroso Lombardi - vicino a rientrare dopo una botta al capo – nonché il lungodegente difensore Luca Crosato. Sarà valutato fino all'ultimo il bomber Ciriello, uscito sabato già al 37' per una botta al ginocchio e i sanluigini hanno accusato in parte la sua sostituzione a livello di equilibri, anche se il veterano Muiesan si è mosso da par suo e ha sfiorato il pari nel finale. Un secondo stop – quello appunto maturato in uno dei tanti anticipi della seconda tappa – preso con filosofia e serenità dal presidente Ezio Peruzzo, anche perchè ha visto i suoi ragazzi lottare e giocare. “Questo è il calcio, ora si rigioca mercoledì”, la pillola del massimo dirigente del club giuliano di via Felluga.
E il fantasioso numero dieci Andrea Carlevaris ha avuto modo di aggiungere: “Abbiamo nuovamente sofferto nel secondo tempo dopo aver fatto bene il primo. Segniamo sì, ma prendiamo troppi gol e non va bene. E ora abbiamo la trasferta in casa della Luparense....”.
Arbitrerà Gianmarco Vailati di Crema con l'appoggio degli assistenti di linea Tommaso Ercolani di Milano e Francesco Macchi di Gallarate.

Massimo Laudani

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01417 secondi