Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CJARLINS MUZANE - Tabù Mestre, Pez guerriero: bisogna dare tutto

Domani la squadra di Princivalli tenterà di rovesciare i precedenti favorevoli (due su due) agli arancioneri veneziani. Il recuperato centrocampista di Muzzana suona la carica: "Momento difficile, servono i risultati. Sono qui per cercare di dare una grande mano alla squadra"

Vigilia di Mestre - Cjarlins Muzane. E gli aranciocelesti sanno che è il momento di dare tutto per spezzare la serie di sconfitte (Sedico e Montebelluna) e cambiare faccia al proprio campionato. I precedenti, va subito segnalato, sono terrificanti: due gare in D e due sconfitte pesanti, l'ultima anche sul piano del gioco. Ma nulla può darsi per scontato o certo: anzi, il Cjarlins con le prime della classe ha dimostrato di potersela giocare alla pari (Trento, Manzanese, Clodiense e Belluno possono testimoniarlo), mentre gli arancioneri di Zecchin allo stadio Baracca hanno già subito 5 rovesci, gli ultimi due consecutivi (con Campodarsego e Chions). 
Sul fronte dei friulani, sprizza voglia di incidere il centrocampista di Muzzana, Leonardo Pez, tornato domenica a giocare, per la prima volta nel 2021: "Mi sono infortunato il 31 dicembre in allenamento e la storta alla caviglia con la lesione di un legamento mi ha bloccato per un mese e mezzo - racconta Leonardo -. Io ci sono, non mi tiro indietro, darò il massimo, desidero dare una grande mano alla squadra, che sta attraversando un momento difficile. Con le parole non si fanno punti, dobbiamo pensare a lavorare, a combattere, a giocare ogni partita come fosse una finale. Il Mestre? All'andata ci rifilarono una batosta, e anche nel passato campionato con loro non andò bene: anche per questi precedenti domani sarebbe importante riuscire a mettere a segno l'impresa, sarebbe un segnale forte che potrebbe consentirci di invertire la rotta. Ci crediamo, in questo campionato c'è equilibrio, le gare sono decise dagli episodi: bisogna badare al sodo, conta il risultato, null'altro". 
Al Cjarlins Muzane continuano ad avvicendarsi gli interpreti e, per un Fall che ha salutato, sono arrivati Volas e Radujko... "I giocatori vanno e vengono, ma una base c'è, sta a noi aiutare i nuovi ad integrarsi velocemente in gruppo" sottolinea Leonardo Pez. Questa è l'ora dei guerrieri.  

****

I PRECEDENTI DEL CJARLINS MUZANE COL MESTRE

Carlino, 18 ottobre 2020

CJARLINS MUZANE - MESTRE 1-5
Gol
: 11’ e 26’ Casarotto, 37’ Fasolo, 71' Kabine, 78' e 88’ Battistini

CJARLINS MUZANE: Moro, Zuliani, Tonizzo, Tobanelli, De Agostini (66' Spetic), Pignat (57' Longato), Buratto, Bussi (46' Pucci), Pez (38’ Mantovani), Ruffo (46' Tonelli), Kabine. All: Patrick Bertino.

AC MESTRE: Secco, Brigati, Granati, Corteggiano, Brentan, Deleo (75' Brevi), Fido, Casarotto, Battistini (92' D'Alessandro), Frison, Fasolo (78' Telesi). All: Gianpietro Zecchin.

ARBITRO: Graziella Pirriatore di Bologna. Assistenti: Matteo Franzoni di Lovere e Andrea Manzini di Voghera.

NOTE - Ammoniti: Buratto, Brigati, Kabine. Al 30’ espulso Tobanelli per doppia ammonizione. Al 39’ espulso Frison per fallo da ultimo uomo. Recupero 3’ e 5’.

******

Mestre, 10 novembre 2019

MESTRE - CJARLINS MUZANE 3-1
Gol: 16' Bigoni, 18' Kabine, 22' Rivi, 38' Martimbianco.

MESTRE: Rosteghin, Martimbianco, Fido, Poletto Gritti, Severgnini, Granati, Corteggiano, Rivi, Chin, Bigoni. A disposizione di Gianpietro Zecchin: Secco, Brentan, Tonolo, Dell'Andrea, Caccin, De Polo, Gasparini, Costantin, Giusti. 

CJARLINS MUZANE: Sourdis, Ndoj, Facchinutti, Tobanelli, Fabbro, Longato, Ruffo, Pez, Kabine, Tonizzo, Bussi. A disposizione di Massimiliano Moras: Calligaro, Mantovani, Zuliani, Migliorini, Dussi, Muela Sako, Gubellini, Zigon, Spetic.

ARBITRO: Cappai di Cagliari. Assistenti: Macchi di Gallarate e Arizzi di Bergamo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09915 secondi