Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL LUTTO - Si è spento Dino Gioia

Da tempo ammalato il suo cuore ha cessato di battere alla vigilia di Pasqua. Per un cinquantennio dirigente e fac-totum del Natisone e Centro Sedia

Negli ultimi mesi si era aggravata la malattia e alla vigilia di Pasqua il cuore di Dino Gioia si è fermato all’età di 76 anni. Una figura che ha dato tanto al calcio, soprattutto all’allora Natisone e Centro Sedia poi. Si è occupato per un cinquantennio della gestione degli spogliatoi, dell’abbigliamento dei giocatori, della tracciatura del rettangolo di gioco, fino al 2015 quando decise di smettere ma non di dimenticare il “suo” campo di calcio. L’attaccamento alla società gli valse il riconoscimento del Coni per il servizio a favore dei giovani e nel sociale, come esempio di dedizione alla crescita sportiva e anche il Comune di San Giovanni al Natisone gli fu riconoscente.

Curiosamente Dino rivelò scherzosamente (non troppo però) ai suoi amici la sua data di morte: il 4 aprile 2021. Ha sbagliato di un solo giorno.
Le esequie si svolgeranno martedì alle 16.30 nella chiesa parrocchiale di San Giovanni. Al dolore delle sorelle Renata e Lucia e del fratello Agostino, si unisce la redazione tutta di Friuligol. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07801 secondi