Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - A La Spezia per una conferma

Riprende il campionato: dopo l’ottimo inizio, i bianconeri sono impegnati nella prima trasferta stagionale (domani alle 15) contro la formazione ligure. Gotti: “Mi aspetto un avversario aggressivo, trascinato dal pubblico.” Perez, Beto, Soppy e Molina tra i convocati, mentre Success (problemi intestinali) e Udogie (infortunato) restano a casa

Due ricevimenti nel salotto di casa e quattro punti. Adesso, però, per l’Udinese è tempo di preparare il trolley: domani (alle 15) a La Spezia c’è infatti la prima gara in esterno del campionato. Una trasferta contro una formazione profondamente rinnovata (capace di cancellare il Pordenone dal tabellone della Coppa Italia, ndr) e che, dopo il pareggio di Cagliari ed il rumoroso 1 - 6 rimediato dalla Lazio, ha  bisogno di aggiungere mattoni alla propria classifica. Per l’Udinese, invece, si tratta di un piccolo esamino di maturità e una buona occasione di rimanere agganciata alle zone alte. Numerose novità hanno contrassegnato la sosta: la cessione di Okaka (finito al Basaksehir, in Turchia, ndr) bilanciata dall’arrivo dell’attaccante portoghese Beto, nonchè l’acquisto di Soppy, promettente esterno prelevato dal Rennes. Entrambi sono stati convocati, alla pari di Perez, il difensore argentino proveniente dall’ Atletico Madrid. Non saranno invece della gara Success (inchiodato a Udine da un problema intestinale) e Udogie, infortunatosi piuttosto seriamente con la Nazionale Under 21.

GOTTI. “Durante la sosta la squadra ha lavorato bene – aggiorna il mister di Porto Viro – senza momenti di superficialità o leggerezza. Siamo pronti.” Sull’altra panchina Thiago Motta: c’era anche nel giorno della sua prima in serie A…”E’ un allenatore che ha sempre dimostrato coerenza concettuale, cercando di permettersi il maggior numero di giocatori di qualità. Anche lo Spezia sarà, dunque, una formazione propositiva.” In estate, però, ha cambiato tanto. “Sarà comunque aggressiva, anche perché trascinata dal calore di uno stadio dove potrà entrare nuovamente il pubblico.” I giocatori rientrati dalle Nazionali ? “Molina è tornato soltanto nella notte, ha riposato e spero possa tornare utile. Stryger Larsen sta proseguendo nel sui ottimo percorso con la Danimarca, mentre mi spiace tanto per Udogie, il cui infortunio è più grave del previsto e lo costringerà a rimanere fuori per almeno 2 - 3 settimane.” Prime impressioni su Soppy? “Vale per lui lo stesso discorso riguardante i vari Perez, Samardzic, Success e Beto: sono elementi di grandi qualità, ma giovani o giovanissimi e provenienti da realtà diverse. Starà a me capire quando arriverà il momento giusto per schierarli. Si fa presto a salire in alto e precipitare…”

ARBITRO. Il match del “Picco” sarà diretto da Guida di Torre Annunziata. Il fischietto campano è reduce da Azerbaijan – Portogallo, sfida valida per le qualificazioni mondiali. Assistenti saranno L. Rossi e Palermo, quarto uomo Minelli. Var è stato designato Valeri, Avar Colarossi.

I CONVOCATI. Portieri: Silvestri, Padelli, Piana. Difensori: Perez, Samir, Zeegelaar, Molina, Nuytinck, Stryger Larsen, Becao, De Maio, Soppy. Centrocampisti: Arslan, Makengo, Jajalo, Walace, Samardzic, Pereyra. Attaccanti: Beto, Deulofeu, Pussetto, Forestieri, Ianesi. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15198 secondi