Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


MARIANO - Trentin festeggia le 300 panchine

Di queste 50 sono con la società rossoblù del presidente Seculin che lo ha omaggiato con una targa. «Doveroso in concomitanza con l’inaugurazione delle tribune. Il suo arrivo ci ha aiutato molto facendoci fare il salto di categoria»

In occasione dell’inaugurazione delle tribune, sabato 2 ottobre, la società ha voluto omaggiare con una targa mister Paolo Trentin per le sue 300 panchine con i dilettanti e la 50esima con il Mariano,  festeggiata poi nel pomeriggio nella gara contro l’Isonzo, conclusasi con una vittoria.

«Trentin è arrivato a Mariano nel febbraio 2019 a campionato in corso quando la squadra era quarta in classifica. La sua esperienza e sopratutto la sua professionalità – ricorda il presidente Luca Seculin - ci ha aiutato molto e alla fine di quella stagione siamo riusciti a fare il salto di categoria. Nei due anni successivi la pandemia ci ha impedito di concludere i campionati, ma le prestazioni del Mariano sotto la sua guida sono sempre state convincenti. Tutta la società rossoblù augura a Trentin altrettante soddisfazioni sportive e lo ringrazia per la serietà ed il lavoro svolto  fino ad ora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








ANTICIPI - Un sabato di grandi derby

Sesta d'andata dei campionati dilettantistici regionali che scalda i motori. E si aprirà con un sabato di grandi derby, in particolare Ufm - Staranzano, Teor - Ri...leggi
21/10/2021











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19036 secondi