Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Un Domio convincente passa a Savogna

Sul doppio vantaggio ad inizio ripresa, i triestini tengono a bada i goriziani che chiudono in nove

SOVODNJE - DOMIO  1-2 (0:1)
Gol: 24’ Minen, 3’st Miccoli, 45’st Simčič.

SOVODNJE: Zanier, Juren (50’st Barone), Falcone (17’st Simčič), Rijavec (17’st Umek), Feri, Ribolica, Čavdek (1’st Komjanc), Petejan, Klančič, Dornik, Visintin. A disposizione: Boškin, Tomsič. All.: Nicola Trangoni.

DOMIO: Ianderca, Jurincic, Sgubin, Burolo, Pisani, Guccione (25'st Bernardis, 29'st Vecchiet), Minen, Mistron, Male, Miccoli (36'st Sulini), D'Aquino. A disposizione: Settangelo, Craus, Valentinuzzi. All.: Maurizio Giacomin.

ARBITRO: Omar Veneziani sez. Trieste

NOTE: Ammoniti: Ribolica, Juren, Petejan, Rijavec, Komjanc. Espulsi: 42'st Ribolica, 49'st Zanier.

SAVOGNA - Il Domio espugna il campo del Sovodnje con una prova convincente. La giovane compagine di mister Giacomin ha giocato una partita gagliarda e senza timori reverenziali nei confronti dei più quotati padroni di casa di Nicola Trangoni che continuano ad alternare buone prestazioni ad altre meno esaltanti.
Dopo la prima fase di studio è Dornik ad impensierire la retroguardia biancoverde, ma legge bene l’azione Burolo che devìa in corner. La prima vera occasione per gli ospiti capita al 24’ ma prima Miccoli e poi Minen vengono stoppati in area dai difensori del Sovodnje. Due minuti più tardi Guccioni batte una punizione dalla trequarti, ma il colpo di testa di Male termina alto. Il Domio insiste e al 30’ passa meritatamente in vantaggio con Minen il cui diagonale da fuori area si insacca a mezza altezza sul palo lontano dove Zanier non ci può arrivare. La reazione dei padroni di casa è tutta in un’incursione di Visintin che però viene bloccato da Jurincic. Prima della fine del tempo Miccoli prova a sorprendere Zanier dalla lunga distanza, ma il suo tiro termina abbondantemente alto.
Al rientro in campo gli ospiti continuano a premere e al 4’ arriva il raddoppio. L’arbitro assegna al Domio una punizione al limite dell’area tra le proteste dei biancazzurri. Miccoli batte per la seconda volta Zanier complice anche una leggera deviazione. Al 10’ Miccoli potrebbe segnare ancora, ma stavolta Zanier si supera e con le punte delle dita devìa in corner. Al 20’ altra grande occasione per gli ospiti con Male che crossa sul secondo palo. D’Aquino colpisce di testa a botta sicura, ma è provvidenziale l’intervento di Juren che manda in angolo. Sull’altro lato del campo Ianderca non corre mai grossi pericoli. Al 25’ grave infortunio per Bernardis, subentrato quattro minuti prima a Guccione. Dopo uno scontro di gioco il ragazzo si accascia a terra e viene trasportato dall’autoambulanza all’ospedale di Gorizia. Il bollettino parla di frattura scomposta della clavicola. In bocca al lupo per una pronta guarigione dalla redazione di Friuligol! Il gioco riprende dopo alcuni minuti. Al 37’ Ianderca para senza problemi un calcio di punizione di Dornik. Nel finale domina il nervosismo: prima della rete di Simčič i padroni di casa restano in dieci per la seconda ammonizione comminata a Ribolica e in pieno recupero si fa espellere ingenuamente anche Zanier che lascia i suoi in nove.

Tre punti e una boccata d'ossigeno per il Domio che supera in classifica lo Zarja ma rimane ancora invischiato in zona play-out. Il Sovodnje dal canto suo rimane fermo a quota 17, a cinque punti dalla zona calda. Nel prossimo turno l'undici di Savogna d'Isonzo farà visita al San Giovanni (12 punti), mentre i biancoverdi avranno sulla carta un impegno più facile contro il fanalino ISM Gradisca.  

Marino Marsič

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/u4Q7Q0R.jpg

https://i.imgur.com/aMWGYZV.jpg

https://i.imgur.com/YpT7FIh.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16136 secondi