Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Bernardo: grande grinta; Knezevic: mazzata psicologica

Vittoria per 3-2 in rimonta della Juventina che ci ha creduto più di un Kras in grossa difficoltà mentale. Il tecnico biancorosso premia l’atteggiamento dei suoi: «Lo svantaggio poteva tagliarci le gambe ma siamo rimasti sul pezzo ed abbiamo reagito». Sconfortato il mister della compagine sconfitta: «Dovevamo chiuderla nel primo tempo quando loro erano in difficoltà»

La Juventina espugna il campo del Kras Repen e vince 3-2 in rimonta con una grande forza d’animo ed un atteggiamento battagliero. Sante Bernardo, tecnico della Juventina, è contento della grinta e dell’atteggiamento propositivo mostrato dai suoi ragazzi: «Gli episodi non ci stavano girando a favore, sappiamo le difficoltà di questo campo, le condizioni climatiche e le nostre defezioni. La gara non è stata giocata perfettamente ma ci abbiamo messo anima e cuore, per questo devo fare un grosso complimento ai ragazzi». La salvezza resta l’obiettivo principale: «Dobbiamo lottare campo su campo, minuto su minuto, cercando di recuperare i cinque-sei titolari che sono fuori». Nessun elogio per il singolo, ma un grande plauso collettivo: «Premio l’atteggiamento di tutta la squadra, nonostante lo svantaggio arrivato subito che poteva darci una mazzata. Siamo rimasti sul pezzo, abbiamo reagito e tutti quelli che hanno giocato hanno dato il loro contributo per cui faccio un plauso a tutta la squadra».

Ovvia delusione, invece, per mister Knezevic del Kras Repen Radenko Knezevic: «Sconfitta che fa molto male, però non posso dire nulla ai ragazzi perché nel primo tempo abbiamo creato tre-quattro buone occasioni. Non siamo stati concentrati per fare qualche gol in più perché il primo tempo poteva finire 3-1 per noi. Quando siamo andati sul 2-1 abbiamo controllato bene la partita, ma negli ultimi quindici minuti abbiamo subìto un gol molto strano, aiutato dal grande vento e lì si è fatta dura perché ci ha tagliato le gambe. Siamo mentalmente molto fragili ed è successo quello che è successo. Abbiamo avuto qualche occasione per pareggiare ma non ci siamo riusciti, avremmo dovuto chiudere la partita nel primo tempo quando loro erano in difficoltà». Il campionato è ancora lungo: «Abbiamo tante partite davanti e finchè la matematica non ci condannerà, non ci arrenderemo. Sicuramente dopo una sconfitta così non sarà facile preparare la prossima gara perché quando non si riesce a vincere e si arriva ad un passo dallo sbloccarci, è una mazzata psicologica. Ci sono dieci punti di differenza che si possono colmare con una mini serie di vittorie, ma per far ciò dovremo rischiare e provarci ancora di più, sperando in un po’ di fortuna».

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,45816 secondi