Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - Velox, sesta vittoria di fila. A Paularo nessuno molla

Maggio e soci superano una tenace e gagliarda Ardita piazzando nella ripresa l'uno-due che decide l'incontro. L'Osoppo resta lontano 11 punti...



Forse il pensierino per il podio la Velox lo avrà ormai messo da parte visti gli undici punti di distacco dall’attuale terza in classifica, la Nuova Osoppo che rendono assai complicato il sogno, se non quasi impossibile. Ma finchè c’è speranza a Paularo non demordono visto anche la sesta vittoria di fila ottenuta.
Come fatto nella gara in cui i gialloblù erano opposti all’Ardita e vinta per 2-0. Per due volte nei primi dieci minuti Maggio timbra la traversa poi si vede ribattere dal portiere di casa altrettante conclusioni, la seconda su un rasoterra velenoso. Poi tocca a Giacomo Fabiani trovarsi a tu per con l’estremo e a calciargli addosso. L’Ardita risponde con una conclusione alta di poco e successivamente è il portiere ospite ad alzare in corner. Nella parte conclusiva del primo tempo le azioni fioccano da ambo le parti ma non si tramutano in gol.

Nella ripresa parte decisa l’Ardita e subito pareggia i conti dei legni colpiti ma al 12’ Stefano Dereani calcia da fuori area un pallone vagante che s’infila in rete alla destra del portiere. Ancora due opportunità per la Velox per raddoppiare, ma le spreca. Va meglio a Giacomo Fabiani e sebbene prima calci addosso al portiere, poi al 22’ approfitta di un’indecisione difensiva, ruba palla e gonfia la rete. I padroni di casa non ci stanno a perdere, provano a colpire diverse volte ma Alessio Dereani dice sempre di no, rifugiandosi anche in angolo. Con questo canovaccio la partita si trascina alla sua conclusione con la difesa ordinata della Velox a respingere gli assalti dei locali.  



 

https://i.imgur.com/m18Tc8T.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...






PRIMA - Ultimo treno per la Val del Lago

Terzultima giornata del campionato carnico, i giochi stanno per concludersi, qualcuno ha già festeggiato, altri decisamente no, ma ci sono ancora dei verdetti che potrebbero scaturire in questo primo fi...leggi
21/09/2018




























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,95863 secondi