Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


ALLIEVI - Ai rigori si impone il Cavazzo

Si è decisa dal dischetto la finale del torneo. Viola in vantaggio con Dereani, la Pontebbana risponde con Gregorutti. Poi l'epilogo dagli undici metri...



PONTEBBANA - CAVAZZO  4 - 5  dcr (1-1)
Gol: al 21' Dereani, al 72' Gregorutti

PONTEBBANA: Gegollaj, Buzzi, Tommaso Della Mea (Gregorutti), Michele Martina, Faleschini, Alessandro Della Mea, Darko Misic, Bussalay, Aleksandar Misic, Macor, Marcon. A disposizione di Alessandro Di Marco: Comisso, Raffaele Martina, Vuerich, Pizzin, Schiavi

CAVAZZO: Danna, Nait, Gabrieli, Marin, Roccasalva, Cappellari, Dario, Tolazzi (Deotto), Sgobino, Dereani, Job (Ursella). A disposizione di Paolo Di Biase: Talotti, Buttolo, Mauro, Ridolfo, Fior.

ARBITRO: Jessica Mecchia della sezione di Tolmezzo. 

NOTE - Ammoniti: Gabrieli, Darko Misic, Dereani, Marco Dario, Marin, Cappellari. Espulso al 15' st Marco Dario.

Sequenza rigori: 3 - 4
Pontebbana: Aleksandar Misic (gol), Faleschini (gol), Macor (gol), Darko Misic (parato), Gregorutti (parato).
Cavazzo: Gabrieli, (parato), Cappellari (gol), Dereani (gol), Sgobino (gol), Marin (gol).

AMPEZZO - Il Cavazzo si è aggiudicato il torneo del Carnico riservato alla categoria Allievi, superando in una finale tiratissima la Pontebbana. Ci sono voluti i calci di rigore per assegnare il successo, e l'epilogo è stato emozionante e sportivamente "drammatico": dal dischetto, infatti, la Pontebbana si è portata avanti 2-0, ma poi gli errori di Darko Misic e Gregorutti, ipnotizzati da Danna, hanno permesso ai viola di ribaltare la situazione e di imporsi complessivamente 5-4. 
Bel colpo d'occhio sugli spalti, con 400 e passa persone ad assistere alla sfida. Prova subito a colpire il Cavazzo, ma Alessandro Tolazzi in area calcia centralmente e l'estremo Gegollaj può evitare la capitolazione.  Al 21' il Cavazzo passa in vantaggio: calcio d'angolo battuto da Marco Dario e incornata vincente di Stefano Dereani
Prova a reagire la Pontebbana, che prima va vicina al pareggio con una deviazione di testa di Della Mea su cross di Darko Misic e poi si vede annullare un gol di Alexandear Misic (sembra che il pallone sia andato oltre la linea del fallo laterale prima dell'assist di Faleschini). Le due squadre non fanno complimenti, lo testimoniano anche gli ammoniti. 
Si va al riposo con il Cavazzo in vantaggio. 
La ripresa si preannuncia tiratissima. E arriva la svolta, sotto forma di espulsione di Marco Dario. Il Cavazzo resta in dieci, la Pontebbana ci crede e al 31' perviene al pareggio con Gregorutti il quale, messo davanti alla porta da Marcon, è preciso nella finalizzazione. 1-1, manca poco alla fine. Il Cavazzo tiene duro, la Pontebbana non riesce a sfondare. Si registrano opportunità per Marcon e, sull'altro fronte, su un'incursione di Sgobino. Si va ai calci di rigore. E il Cavazzo di Paolo Di Biase la spunta. Applausi a entrambe le squadre, protagoniste di una stagione da incorniciare. 



 

https://i.imgur.com/ods4hH7.jpg

https://i.imgur.com/k7rEtNh.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...









MERCATO - A Villa Santina si cambia

Non si è ancora totalmente spenta l’eco dello spareggio per il titolo, che il calcio della montagna continua a sfornare emozioni. Sono quelle del mercato. Cambiamenti radicali si prevedono, infatt...leggi
17/10/2018



LO SPAREGGIO - CAVAZZO, E' FESTA SCUDETTO!

Può partire la festa in casa Cavazzo, al fotofinish si cuce sulla maglia il quinto scudetto della sua storia, bissando quello conquistato la scorsa stagione a cui si aggiunge a quelli v...leggi
13/10/2018




PRIMA - Fusca al sicuro. Arrivederci Tarvisio

Incredibile a vero! Ancora nulla si è deciso per il titolo di campione del campionato carnico. Le due pretendenti, staccate di due punti alla vigilia, hanno chiuso a braccetto ed ora sarà lo spar...leggi
08/10/2018














PRIMA - Mobilieri e Cavazzo alla stretta finale

Si avvicina l’epilogo per le tre categorie del campionato carnico che ha appassionato tutta la Carnia e non solo durante l’estate. Ora è giunto di tirare le somme, alcuni verdetti sono stati...leggi
28/09/2018




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91208 secondi