Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Sorpresa Cercivento, la riscossa dell'Amaro. Osoppo al palo

Rallenta il Villa, avanzano Real, Cavazzo e Mobilieri. Colpaccio del Fusca a Gemona



Si è giocato il recupero della prima giornata del campionato carnico di Prima categoria e subito si registrano alcuni risultati importanti.
Spicca la vittoria dell’Amaro sul campo dell’Ovarese per 3-2 con tre reti già nei primi minuti di gioco. Apre le marcature Rainis per gli ospiti e raddoppia poco dopo Candotti, ma Ceconi dimezza il gap. Occorre però attendere la parte finale del match per vedere prima l’autogol di D’Orlando a rimettere tutto in equilibrio, poi lo spezza Fior all’ultimo minuto, dando la vittoria alla squadra di mister Talotti.
Secondo successo in trasferta nell’arco di tre giorni per il Cercivento. Dopo aver espugnato Sutrio, stavolta coglie i tre punti ad Arta contro il Cedarchis per 2-1. Passano per primi in vantaggio gli ospiti alla mezzora con Ferigo, ma vengono immediatamente raggiunti da Candoni. Poco dopo la ripresa del gioco, nuovo e definitivo vantaggio del Cercivento siglato da Moser.

Pronto riscatto dei Mobilieri dopo la caduta domenicale sul rettangolo di casa, sul quale infligge la manita all’Arta, al secondo stop stagionale, con ancora protagonista Matteo Del Linz, autore di un’altra tripletta dopo quella rifilata alla Pontebbana. E’ lui a portare in vantaggio i gialloblù ad inizio gara, poi il raddoppio è di D’Andrea dal dischetto. Dimezza le distanze l’Arta con Bogarelli alla mezzora ma sull’azione successiva Del Linz rifirma il nuovo vantaggio, suffragato, nei primi minuti della ripresa, da Martinis. Infine la ciliegina la mette ancora Del Linz a chiudere la pratica sul 5-1.
Secco 3-0 casalingo del Real Imponzo inflitto ad una Pontebbana la cui partenza d stagione è tutt’altro che buona, con un sol punto raccolto in tre gare. A firmare le tre reti degli impontini, tutte nella ripresa, sono stati Bonfiglioli, Cecconi e Di Gleria.
Vittoria in trasferta per il Fusca al “Tarcisio Goi” sul Campagnola, passato per 1-0 con rete di Paschini nei minuti conclusivi del match.
Il derby tra Cavazzo e Nuova Osoppo lo vince nuovamente la formazione viola di Mario Chiementin per 2-0 maturato nella ripresa. Sblocca Cimador subito dopo la pausa, la chiude ad un quarto d’ora dal termine Paolo Nait.
Unico pareggio della serata quello uscito alla “Pineta” tra Villa e Trasaghis con il punteggio di 2-2. Doppio vantaggio dei padroni di casa con altrettante reti di Battistella, poi Cimenti procura un autogol e al riposo il Villa è ancora in vantaggio per 2-1. In pieno recupero arriva il pari del Trasaghis firmato da Londero.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






TERZA - Gol fantasma ad Enemonzo

Sono un classico le sfide di alta classifica terminate in parità e non fa eccezione quella di Enemonzo fra l’Edera e l’Ancora conc...leggi
11/08/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02378 secondi