Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SECONDA - La Stella si è accesa. In 6 gare piovono 35 gol!

La Val del Lago supera il Sappada, che perde lo scettro a vantaggio della Folgore. Illegiana scatenata, il Paluzza pure. L'unico pareggio è quello che matura tra Velox e Tarvisio



Sagra del gol nella quarta giornata della Seconda categoria del campionato Carnico, 35 realizzati in sei gare. Attacchi furoreggianti o difese di burro con pallone viscido sull’erba bagnata? Forse tutte due le ipotesi, ma andiamo a vedere cos’è successo.
La capolista Sappada cade sul campo di casa, battuta dalla Val del Lago, alla sua prima uscita stagionale in trasferta. Vince 3-2 passando due volte con Devreux e Picco prima della rimonta dei biancazzurri di casa con Della Pietra e Albore. In zona Cesarini Fornasiere da i tre punti ai lacustri.
In vetta sale la Folgore dopo aver ottenuto i tre punti in casa contro l’Ardita, battendola per 4-1 con vantaggio di Falcon a cui risponde Fontana ma, sempre nel primo tempo, Fachin porta nuovamente avanti i rossi che chiudono con altri due gol nel finale, realizzati entrambi da Mazzolini.
A valanga l’Illegiana sul Timaucleulis, seppellito sotto nove reti dai neroverdi, secondi in classifica, quasi equamente divise nella due frazioni. Inizia Grassi, poi Scarsini e la doppietta di Bearzi e prima del riposo anche il rigore di Matteo Iob. Nel secondo tempo, le altre quattro.
Punteggio altisonante anche a Paluzza con la squadra di casa a vincere per 6-1 nei confronti del Verzegnis e raggiunge il quartetto sul secondo gradino della classifica. Doppio vantaggio con Matteo Zammarchi e Morassi, poi gli ospiti dimezzano con Spilotti ma prima dell’intervallo Yannick Nodale segna per il Paluzza, imitato, nella ripresa, nuovamente da Morassi e poi due volte da Di Centa.
Gara più combattuta quella del “Tarcisio Goi” fra Stella Azzurra e Lauco che ha visto il primo successo stagionale dei gemonesi, per 4-3. Daniele Iob ed Edhemi sbloccano il match, lo riapre Ermacora e ancora Iob porta a tre le reti degli stellati. Nel finale il mai domo Lauco perviene al pari con i gol di Ermacora e Iaconissi, ma nel recupero Zekiri regala i tre punti alla Stella Azzurra.
L’unico pareggio della giornata è quello fra Velox e Tarvisio, per 1-1. Al penalty in avvio di gara di Tomasini, risponde in pieno recupero Matiz per la squadra di Paularo.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...












SECONDA - Zammarchi è un uragano

C’è una bella ammucchiata nella parte sinistra della classifica della Seconda categoria, sette squadre in quattro punti racchiuse tra la capoclasse Folgore e il Sappada. ...leggi
15/06/2019







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02907 secondi