Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Movimenti in vetta, detronizzata l'Ancora

La squadra di Prato Carnico esce sconfitta in Val Resia e cede il comando ai vincitori e alla Viola, corsara ad Ampezzo. Torna ad incamerare i tre punti la Moggese, il Castello si fa bello in trasferta, l’Edera si arrampica con vista podio. Il Comeglians segna il suo primo gol casalingo di una stagione difficile, ma ne subisce poi sei dall’Audax. Nessun pareggio in questa penultima d’andata

Ancora un rimescolamento nelle prime posizioni della Terza categoria dopo i risultati della penultima giornata del girone d’andata. In testa una coppia formata da Viola e Val Resia che hanno spodestato l’Ancora. Questa è uscita sconfitta dal “Prot” per 2-1 proprio dalla Val Resia nello scontro al vertice. La doppietta di Bortolotti nel primo tempo ha indirizzato la gara a favore dei rossoblù di mister Fortunato, ma gli ospiti, dopo il gol di Capellari, hanno cercato di raddrizzare, invano, il match.

Di questa caduta ne approfitta anche la Viola, uscita con i tre punti dal comunale di Ampezzo. Il 2-0 porta la firma di Macuglia, in gol subito dopo il fischio d’inizio, e di Puppini nella ripresa.
Tiene botta anche l’Edera, al quarto posto e a soli due punti dalla vetta, imponendosi per 3-0 in casa del Bordano, alla quarta caduta al “Picco”. Le tre reti della squadra di Enemonzo hanno un unico proprietario, Gabriele Cristofoli.

Dopo cinque turni, torna ad assaporare il profumo dei tre punti la Moggese. Lo fa battendo sul campo di casa, il San Pietro con il punteggio di 3-2, passando in doppio vantaggio nei primi minuti con Nesina e Romanin. Dimezza su rigore Pellegrina, poi nella ripresa allunga per i locali Tolazzi e ancora gli ospiti mettono in affanno la squadra di Cossettini, che resiste, andando a rete con Mario.
Il Castello si conferma squadra da trasferta, ottiene il terzo successo lontano da Gemona, stavolta a Preone battendo La Delizia per 4-1. Marchetti e Durigon sbloccano per gli ospiti nel primo tempo, dimezza Steffan nella ripresa, ma l’autorete di Rotter chiude ogni discorso di rimonta. Anzi sono i “castellani” ad andare ancora a segno con Squecco.

Chiude la saga delle vittorie esterne, quattro sulle sei gare odierne, il largo successo dell’Audax nei confronti del Comeglians per 6-1. Eppure era partita bene la squadra di casa con la rete di William Pomarè (primo gol casalingo dei biancorossi) e con il vantaggio durato fin quasi al quarto d’ora della ripresa. Quando Coradazzi ha pareggiato, il Comeglians si è sciolto ed ha subito le altre cinque marcature, ancora da Coradazzi, poi un’autorete di Daniel Rotter, dalla doppietta di Sala, inframmezzata dal gol di Chinese.       

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













LCFC - Dognese campione!

Vincere non è mai facile, ripetersi è ancor più difficile. Si è ripetuta invece la Dognese, trionfando in due campionati consecutivi. L&rs...leggi
11/10/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02341 secondi