Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


ILLEGIANA - Agostinis: gruppo competitivo ma puntiamo alla salvezza

Il capitano dell'Illegiana dovrà alternarsi tra lavoro ed allenamenti: “Convengo che società e allenatore puntino sui nuovi arrivati. La mia sarà una disponibilità limitata”

Nonostante il problema Coronavirus che sta frenando la partenza del Carnico, le squadre stanno completando gli organici che prenderanno parte a questo particolare campionato estivo. A raccontarci la sua avventura è Ado Agostinis, 45 anni, bandiera e capitano dell’Illegiana neopromossa in Prima categoria. Una vita a tirar calci al pallone con ben venticinque anni di permanenza nella società di Illegio, divisi in due tronconi, dieci nella prima parte, poi tre anni al Tolmezzo e altri quindici consecutivi con l’attuale casacca neroverde.

La squadra è stata rivoluzionata in vista di questa nuova avventura, così vista da Agostinis: “Rispetto alla  stagione scorsa ci sono parecchi nuovi giocatori. In Prima categoria è necessario avere una rosa ampia e, in collaborazione con il nuovo allenatore, sono arrivati e arriveranno ancora forze nuove per comporre un gruppo abbastanza competitivo. Da neopromossi il primo obiettivo è chiaramente la salvezza, poi si vedrà come si evolverà il campionato. Non ci tireremo indietro se sarà possibile puntare a qualcosa di più importante”.   

Agostinis però potrebbe non essere sempre l’uomo faro della sua Illegiana: “Raggiungendo una certa età, penso che la mia disponibilità non possa essere al cento per cento, anzi sarà molto ridotta rispetto agli anni passati anche per motivi lavorativi, essendo tri-turnista e con alcune difficoltà ad allenarmi costantemente. In questa nuova categoria convengo che società e allenatore puntino sui giocatori nuovi arrivati. Di conseguenza la mia sarà una disponibilità limitata”.

Ricordiamo che al timone dell’Illegiana ci sarà Maurizio Talotti proveniente dall’Amaro, da cui arrivano anche sette giocatori a rinforzare il team di cui Agostinis sarà sempre pronto, quando potrà, a dare il suo contribuito. (lodo)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,47402 secondi