Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASILIANO - Visano: a Colloredo per trovare continuità

Il direttore sportivo bianconero è soddisfatto della scelta di portare Pagnucco in panchina: "Crede tanto nei giovani e li fa crescere con i giusti princìpi, trasmette alla squadra tutta la sua voglia e la sua determinazione"

Il girone B della Prima Categoria ritorna puntuale con la quarta giornata di campionato, che aprirà i propri battenti con l'anticipo di sabato alle ore 15 tra Colloredo e Basiliano. I ragazzi di mister Pagnucco saranno ospiti sull'insidioso campo dei granata ed arrivano galvanizzati dal bel successo casalingo contro il Lavarian Mortean Esperia, una delle squadre più accreditate alla vittoria finale, con un netto 2-0. Il direttore sportivo bianconero, Alessandro Visano, attende con ansia questa prova del nove, che farà capire a tutti se il Basiliano ha trovato la tanta agognata continuità, che nella passata stagione è venuta a mancare.

COLLOREDO - "Dobbiamo dimostrare di avere più continuità rispetto all'anno scorso, che è il fattore che ci è mancato di più. L'anno scorso ci siamo salvati con molta fortuna e quest'anno ci siamo rimessi in gioco, per provare di meritare questa categoria. Sarà una partita per nulla semplice, anche perchè nella scorsa partita hanno perso in extremis per un rigore molto poco limpido ed avrebbe meritato qualche punto in più in classifica".

DEFEZIONI - "Abbiamo la rosa quasi al completo, ci mancheranno solo Cavallaro e Tisiot. Da valutare Montini e Giacometti che non sappiamo quanto minutaggio potranno garantire perchè sono reduci da infortuni. Vogliamo ripetere la grande prova di carattere di domenica scorsa contro il Lavarian che per me è una grandissima squadra".

MISTER PAGNUCCO - "Michele l'ho voluto fortemente anni fa a Camino, poi ci siamo separati ma appena ho saputo della possibilità di poterlo prendere è stata la mia prima scelta ed anche della società. Oltre che essere uno dei migliori allenatori in giro, è un mio grande amico ed ha trasmesso tutta la sua voglia e determinazione ai ragazzi. Il fattore maggiormente positivo è che crede tantissimo nei giovani e li fa crescere con i princìpi giusti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11050 secondi