Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA CARNIA - Mobilieri e Cavazzo non si smentiscono

I gialloblù di Buzzi s’impongono per 3-1 a Pesariis nonostante Rotter provi a riaprire la contesa, chiusa da Marsilio. Anche i viola di mister Rella colgono il successo pieno nella sfida con la rivale Cedarchis. In pieno recupero vince la Val del Lago, parità fra Ampezzo e Moggese

La Coppa Carnia riparte e i valori già sembrano apparire con i successi di Mobilieri e Cavazzo, le due contendenti degli ultimi scudetti. Non è stato facilissimo per la truppa di mister Rella, il Cedarchis ha venduto cara la pelle e solo un episodio ha chiuso il match a favore dei viola.
Ecco quanto è successo nei due gironi C e D.

GIRONE C - Non fanno sconti, come da pronostico, i Mobilieri Sutrio al “Gennaro” di Pesariis uscendo vittoriosi sui padroni di casa dell’Ancora per 3-1. Fumi apre le marcature dopo una ventina di minuti, lo stesso fa il bis al quarto d’ora della ripresa, ma subito dopo Rotter riapre la contesa, chiusa due giri di lancette più tardi da Marsilio, anche se l’Ancora ha avuto l’occasione, fallita, di accorciare nuovamente dagli undici metri.
Nell’altra gara sorride la Val del Lago anche se ha dovuto attendere oltre il 90’ per mettere a segno la rete da tre punti del 3-2 sulla Velox. E’ il giovane Stefano Dereani a segnare per primo, poi un botta e risposta tra Scilipoti e Ferigo (rigore) e ancora Scilipoti ad inizio ripresa fa 2-2. Poi al 92’ grossolano errore d’impostazione della Velox che si fa rubar palla da Di Gianatonio il quale scarica immediatamente in porta per il 3-2 definitivo.   

GIRONE D - La partita più sentita della domenica poteva essere quella tra Cedarchis e Cavazzo, due storiche realtà carniche pluriscudettate. A cogliere i tre punti sono stati i ragazzi di mister Rella per 2-0 grazie alla doppietta di Maichoal Cescutti al 35’, con una conclusione secca in porta, e al quarto d’ora della ripresa. La seconda rete però nasce da una giocata difettosa dal portiere di casa De Giudici che spalancato la porta al centrocampista cavazzino per un gol facile e una vittoria limpida dei biancoviola.
Termina in parità per 1-1 l’altra sfida del girone fra Ampezzo e Moggese e tutto si risolve nell’arco di un minuto, un botta e risposta al 20’ del primo tempo con il vantaggio locale su rigore di Fachin e replica maggese di Daniele Iob immediatamente dopo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















COPPA CARNIA - "En-plein" Cavazzo

CAVAZZO - L’ultima giornata del girone D prevede in calendario lo scontro tra le qualificate Cavazzo (già certo della prima posizione) e Amaro. La sfida &...leggi
13/09/2021

COPPA - Gli abbinamenti degli ottavi

La decima ed ultima giornata della fase a gironi di Coppa Carnia 2021 ha definito il tabellone degli ottavi di finale della manifestazione, in programma, in partita unica, domenica 19 ...leggi
13/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19349 secondi