Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA - Secondo quarto, Cavazzo-Mobilieri: finale anticipata

Match di cartello tra due compagini che sono tra le favorite del torneo. Due top club che possono vantare un percorso netto con numeri da capogiro

È la partita che tutti avrebbero voluto vedere, ma che nessuno avrebbe voluto ai quarti di finale. Si sfidano le due squadre ritenute “top” nel calcio della montagna. I numeri, del resto confermano in pieno questi giudizi. Entrambe possono vantare fin qui un percorso netto devastante, fatto di sole vittorie, spesso ottenute in goleada. Il Cavazzo si presenta alla sfida forte del migliore attacco (45 gol segnati in sole 9 gare!), della migliore difesa (2 gol subìti, uno soltanto su azione) e del vice capocannoniere Nait (12 reti per lui finora). I Mobilieri mostrano numeri del tutto simili: secondo attacco (39 gol), seconda difesa (4 gol subìti) e capocannoniere (il tarantolato Micelli con 17 gol!). Il Cavazzo avrà il vantaggio di disputare la sfida in casa (così ha voluto il sorteggio, visto che entrambe avevano giocato in casa anche gli ottavi). I Mobilieri sono però determinati a porre fine all’egemonia viola e a cancellare la beffa del 2018 (furono sconfitti 4-3 ai supplementari della gara di spareggio, dopo essere stati in vetta fino a 2’ dalla fine dell’ultima giornata) che brucia ancora parecchio. Fortunatamente la giustizia sportiva non ha privato questo incontro di nessun protagonista.

Il bomber

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06654 secondi