Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BLESSANESE - Cicchirillo: segno tanto grazie ai miei compagni

Il bomber, autore di cinque gol contro il Ragogna B, parla degli obiettivi stagionali: "Finchè arrivano i risultati è giusto credere nella vittoria. Abbiamo tutte le potenzialità per farlo"

Cinque reti in una sola partita è l'incredibile score di Alessandro Cicchirillo nella gara (vinta 6-4) rigiocata per errore tecnico tra la sua Blessanese ed il Ragogna B. Abbiamo ascoltato l'attaccante classe '99, cresciuto nelle giovanili di Donatello ed Ancona, approdando poi con i più grandi del Brian, due stagioni al Rivolto, altre due al Sedegliano ed ora alla Blassanese, per farci raccontare questa prestazione speciale: "Sono contento e ringrazio la squadra perchè il merito è soprattutto il loro se riesco a segnare così tanto. Che sia io o qualcun'altro non importa, l'essenziale è che si faccia una buona partita portando a casa i tre punti".

Potresti ambire a ben altri palcoscenici, come mai hai preso questa scelta di giocare in Seconda Categoria?
"È stata una doppia scelta: sia per le conoscenze che ho in società perchè sono vicino casa, sia per dare più spazio a studio e lavoro che non si sarebbero ben conciliati con categorie maggiori. Mi sono laureato in economia e continuerò gli studio con la magistrale, nel frattempo lavoro quindi il calcio è un divertimento ma nulla di più".

Siete ad un passo dalla vetta, che obiettivi avete?
"Noi ci crediamo, finchè arrivano i risultati è giusto così. Abbiamo tutte le potenzialità, siamo molto giovani e possiamo ancora crescere molto quindi finchè possiamo pensare in grande perchè non farlo?".

Hai un modello di giocatore al quale ti ispiri?
"Da piccolo mi è sempre piaciuto Shevchenko essendo milanista, ma le mie caratteristiche sono diverse. Gioco in maniera naturale senza pensare ad un riferimento".

Quali squadre ti hanno impressionato positivamente nel girone?
"Deportivo e Grigioneri sono due squadre ottime. I primi li abbiamo incontrato al debutto stagionale, aggiungerei purtroppo perchè ancora non eravamo amalgamati e non ce la siamo potuta giocare al meglio. A Savorgnano siamo andati la settimana scorsa e li aspettiamo al ritorno in casa nostra".

Ti sei posto un obiettivo di gol stagionali?
"Quello che viene sarà tanto di guadagnato. Mi pongo obiettivi minimi ma mi piace superarli, più ne potrò fare e meglio sarà".

Una dedica per questi cinque gol?
"Alla mia fidanzata Chiara ed a mio nipote Gabriel che è venuto a vedermi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





PROMO A - L'Ubf cambia lo staff tecnico

Rivoluzione all'Unione Basso Friuli: la dirigenza del club di Latisana, Pertegada e Ronchis ha deciso di sollevare dall'incarico lo staff tecnico della Prima squadra, ossia l'allenato...leggi
23/11/2021














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11392 secondi