Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Il Castello e Audax comandano. Cade l'Ardita

Nel turno infrasettimanale i gemonesi infliggono una manita al Timaucleulis, Poker invece per la compagine di Forni di Sotto. San Pietro, Ampezzo, Edera e Verzegnis successi di misura

Tanti gol nel turno infrasettimanale, sono 21 ripartiti, la maggior parte, sull’asse Forni di Sotto, Ampezzo e Gemona. Il punteggio più altisonante esce dal “L’Aser” dove il Castello respinge gli assalti del Timaucleulis rifilandogli una “manita”. Apre le marcature dopo 10 minuti Nicoloso a cui segue il secondo e terzo gol subito dopo la mezzora con Durigon e Plos. Nel secondo tempo ancora Nicoloso dopo pochi minuti firma la sua doppietta, ed infine Megdiu fa pokerissimo. A far coppia con i gemonesi a punteggio pieno è rimasta l’Audax, vincitrice sull’erba di casa per 4-0 contro la Val Resia il cui esordio dopo il turno di riposo, non è stato dei migliori. Si porta il pallone a casa Francesco Maria Rossini, tripletta per lui (l’ultimo gol su rigore), e anche Nassivera iscrive il suo nome come secondo marcatore in avvio di ripresa.
Un’altra coppia sotto quella di testa, formata da Ampezzo ed Edera, entrambe con i tre punti colti. L’Ampezzo fa suo l’incontro casalingo col Bordano per 3-2 con qualche suspence finale quando De Cecco realizza il secondo gol per gli ospiti a mancano ancora una manciata di minuti. Nel primo tempo Candotti porta avanti gli ampezzini, Masini pareggia poco dopo e in avvio di ripresa l’autorete di Mereu riporta avanti i locali che allungano con Battistella a 3 minuti dal termine, Poi il 3-2 e finisce lì. All’Edera è sufficiente il sigillo di Valent poco prima del quarto d’ora per aver ragione del Trasaghis al “Costantini”.
Si è giocata invece al “Forgiarini” di Osoppo, per recente semina del campo di Moggio, la sfida fra Moggese e Comeglians, vinta dai bianconeri per 2-0 con reti agli antipodi del match. Apre su rigore Not, la chiude nel recupero Fuccaro. Si rialza subito il Verzegnis dopo la caduta del turno precedente, andando ad espugnare Paularo per 2-1. Il successo a tempo scaduto sulla Velox B porta le firme di Nicola e Mattia Boria, quest’ultimo dagli 11 metri in pieno recupero, con in mezzo il temporaneo pari di Fabiani. Cade l’Ardita in Cadore per opera del San Pietro al quale basta la rete di Cesco, arrivata però nel rush finale. Turno di riposo per il Fus-ca.

Foto: Il Castello di Gemona

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...














TERZA - Insidie per le corazzate

Si metteranno in viaggio le battistrada della Terza categoria del Carnico: stasera (ore 20) il Val Resia farà visita alla Delizia, mentre domani il ...leggi
06/07/2024





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12799 secondi