Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Maranese, colpo salvezza a Gagliano. Rivolto, che amarezza

Restano in categoria i lagunari di Salgher, capaci di superare 2-1 la Forum Julii, rendendo così inutile il blitz dei verdeblù di Della Valentina a Buja. Il Casarsa scivola 4-3 contro la Gemonese, ma potrà giocare in casa la sfida play-off con i ducali di Russo. Chiudono il campionato col sorriso l'Union Martignacco e il Torre

Ultima di campionato imprevedibile sui terreni di gioco dove la posta in palio era ancora alta. Cadono sia Casarsa che Forum Julii, e la gara play-off vedrà dunque i gialloverdi poter giocare in casa e per due risultati su tre. L'impresa a Gagliano vuol dire salvezza per la Maranese, mentre è piena di amarezza la retrocessione di un Rivolto corsaro a Buja e che complessivamente ha messo in mostra gioco e qualità all'altezza della categoria. 

Il risultato che non ti aspetti matura a Casarsa, dove la spunta 4-3 una Gemonese tirata a lucido per l'ultima di campionato. Primo tempo equilibrato, nella ripresa i gialloverdi accusano un black-out che costa 3 gol in 15', poi reagiscono sfiorando l'aggancio in extremis. Per la squadra di Pagnucco sono andati a segno Alfenore e, con una doppietta, un Daniel Paciulli (15 centri in stagione, 215 in totale nei dilettanti) che fa autocritica: "Non abbiamo disputato una buona prova, specie nella ripresa. Oggi sono mancate la fame, la mentalità per affrontare con maggior determinazione la partita contro una Gemonese che è pur sempre una signora squadra. Adesso non ci resta che serrare i ranghi e dare il massimo contro la Forum Julii in una gara play-off nella quale dovremo andare in campo per vincere e non certo con l'idea di puntare al pareggio nei 120'. Sarebbe un vero peccato non giocarsi fino in fondo la possibilità di salire di categoria". 

A Gagliano, la Maranese ha conquistato la permanenza in Promozione superando 2-1 i padroni di casa: sono stati Pez e Nin a firmare l'impresa, vanificando l'acuto di Miano
Con lo stesso punteggio di 1-2, il Rivolto ha espugnato Buja nel tentativo, al tirar delle somme risultato vano, di mantenere la categoria: i verdeblù di Della Valentina sono riusciti a sbloccare il match in apertura di ripresa grazie a Debenjak, un vantaggio durato un amen con Baraktjarovic a firmare l'1-1 per i torelli. A metà del secondo tempo era Alexandru Mihaila a siglare la rete del successo. 

Chiude il campionato al quinto posto insieme all'Ol3 l'Union Martignacco, che nel pomeriggio si è tolta la soddisfazione di superare 3-2 la capolista Fontanafredda: per l'undici di Trangoni hanno gonfiato la rete Ibraimi, Nobile e Galesso, i rossoneri hanno replicato con gli acuti di Muranella e Zamuner.
I 90' conclusivi hanno regalato i 3 punti pure al Torre, passato a Latisana sull'Ubf con un rotondo 3-0 confezionato da Zaramella, Prekay e Simonaj
Completano il quadro le divisioni della posta maturate in Teor - Cordenonese 3S (0-0) e nel confronto tra Sacilese e Corva (1-1). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...








IL PUNTO - La nuova Terza categoria

Sarà il match di ritorno dei play-out tra Zompicchia e Aris San Polo a determinare l'ultima squadra retrocessa dalla Seconda categoria. La sfida si ...leggi
23/05/2024











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16320 secondi