Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRO CERVIGNANO - Caccia al difensore. Colussi? Guiderà la Juniores

Il ds Del Piccolo deve ancora sparare due colpi per completare la rosa da affidare a Tortolo. Ambizioni? Un buon campionato, ma le favorite sono altre. Via alla preparazione il primo agosto

Non è ancora al completo la Pro Cervignano versione Gianni Tortolo. Il ds Dario Del Piccolo sta cercando di completare il mosaico e all'appello mancano ancora un paio di tasselli: è caccia continua a un difensore di vaglia (tanti i contattati, da Battistin a Caldato, da Filopati a Scarsini e Strussiat, ma per un motivo o per l'altro non c'è stato il lieto fine), l'altro obiettivo è quello di un attaccante esterno, visto che Koci ha scelto di mettersi alla prova al Torviscosa
Il resto c'è e i nuovi volti per ora sono l'esterno destro Matteo Donda (Rive e Sevegliano), il turbo-difensore Francesco Sannino (dal Torviscosa), l'ex Manzanese classe '94 Luca Corrado (sarà disponibile a stagione in corso essendo reduce da un infortunio importante), il forte centrocampista Raffele Nardella. Con in più il recupero in mezzo al campo di Matteo Ferro, riemerso dall'infortunio ai legamenti occorsogli un anno fa. La preparazione inizierà il primo giorno di agosto al Comunale.   
Con la Pro, inoltre, continuerà a collaborare l'ex professionista Roberto Colussi, ormai calatosi nei panni di promettente allenatore: sarà lui il timoniere degli Juniores regionali gialloblù. 
Questa Pro Cervignano, a spanne, dovrebbe confermarsi mina vagante o temibile concorrente in un girone B di Promozione che però vedrà scattare dalla prima fila altre compagini: Primorje, Ism Gradisca, Pro Gorizia, Valnatisone, Gonars e Juventina appaiono quelle più ambizione e, sulla carta, attrezzate. Che poi i gialloblù del maestro Tortolo possano farle ammattire, questa è una possibilità tutt'altro che remota. (alma)

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/07/2017
 

Altri articoli dalla provincia...







UDINE UNITED - La "carica" dei trecento

Le vacanze sono quasi finite. Alleno per i dilettanti, quelli veri (anche se spesso e volentieri, a dirigenti e volontari, viene richiesto un impegno – ovviamente non retribuito ...leggi
15/08/2017









IL CASO - "Vivanda", come sei ridotto...

E’ situato nel cuore di Tarcento, la perla del Friuli. Ma di luccicante, in questo momento, ha davvero poco, Anzi, detto fuori dai denti, a vederlo conciato cosi male, mette soltanto tanta tristezza....leggi
24/07/2017


















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80343 secondi