Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL COLPO - Gashi al Sevegliano Fauglis. "Virtus, è un arrivederci"

Il forte attaccante cambia maglia dopo cinque anni con la formazione di Corno di Rosazzo. Il presidente Libri: "In bocca al lupo, Valmir. Per te la porta resta sempre aperta"

Colpo grosso di mercato per il Sevegliano Fauglis, che si è assicurato un attaccante del calibro di Valmir Gashi, classe 1990 e, fino a oggi punto di riferimento avanzato della Virtus Corno. 
Sia il presidente virtussino Tonino Libri sia il diretto interessato, confermano che non si tratta di divorzio, restando immutato l'affetto reciproco. Libri: "Qui le porte resteranno aperte e auguriamo a Valmir ogni bene con la nuova società. Viene a mancarci un elemento importante sul piano calcistico e umano, ma siamo sereni e serenamente attendiamo anche di sapere se affronteremo l'Eccellenza in caso di ripescaggio del Tamai o la Promozione. Il nostro progetto focalizzato sui giovani andrà avanti a prescindere dalla categoria in cui militeremo". 
Gashi, dal canto suo, sottolinea: "La decisione è stata particolarmente sofferta, la Virtus Corno per me è una seconda famiglia e il presidente Libri un secondo padre. Dopo 5 stagioni sentivo però la necessità di cambiare aria e di mettermi alla prova da un'altra parte. Questo lo considero comunque un arrivederci perché, prima o poi, sono convinto che tornerò a giocare con la Virtus. Il Sevegliano Fauglis? E' una realtà che ha suscitato in me un'ottima impressione, conosco diversi calciatori gialloblù a cominciare da Bolzicco e Romanelli, credo che mi troverò bene. Mister Paviz? In passato abbiamo giocato contro e anche litigato sul campo, ma è storia passata, lui mi ha voluto, credo che sia un mister preparato e assai valido. Cercherò di fornire il miglior contributo possibile alla nuova squadra, chiamata ad affrontare la Promozione". 
E nell'ipotesi che ci fosse da affrontare la Virtus Corno? Gashi sinceramente risponde: "Credo che mi darei malato". 

https://i.imgur.com/hov2tv4.jpg

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02161 secondi