Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET - Apu e Gesteco per la replica

Entrambe vittoriose all’esordio in “Supercoppa Centenario”, cercano il bis nei rispettivi match di domani, programmati quasi in contemporanea. La formazione di Boniciolli al “Carnera” contro Verona, quella di Pillastrini a Cividale nel derby contro Monfalcone. Ci sono ancora biglietti disponibili

A sei giorni dalla prima - felice per entrambe - in “Supercoppa Centenario” tornano in campo, per la seconda giornata della manifestazione, sia l’Apu Old Wild West che le United Eagles Basketball targate Gesteco.

A UDINE. L’appuntamento è per domani sera (ore 20.30) al “Carnera”: la formazione di Matteo Boniciolli, reduce dal blitz di Mantova (67 - 58), riceve la Tezenis Verona, una delle potenziali avversarie per la promozione in serie A1. Una sfida decisiva, nel girone comprendente anche Orzinuovi, superata seccamente proprio dei veneti, dotati di fisico ed esperienza, anche se probabilmente privi dell’Usa Green. Atteso al rientro è il capitano Michele Antonutti, mentre potrebbe essere a referto pure l’acciaccato Giuri. E’ intanto confermato che la capienza dello storico (ha appena compiuto 50 anni) palazzo dei Rizzi, in conformità all’ ultima Ordinanza Regionale, sarà di 520 spettatori. I tagliandi potranno essere acquistati, sempre al Carnera, dalle 10 alle 12 e dalle 18.30 fino alla palla a due.

A CIVIDALE. Anche per le Aquile si tratta del battesimo sul parquet di casa: dopo il blitz esterno su Mestre (83 - 77) al “Palaperusini” arriva, infatti, la Pontoni Falconstar Monfalcone, per un derby regionale particolarmente sentito (palla a due alle 19.30). Anche in questo caso l’affluenza sarà ridotta: perché sarà ammesso soltanto il 15% della capienza originaria dell’impianto. I tagliandi si possono procurare sul circuito Vivaticket (punti vendita ed on line) oppure presentandosi domani dalle ore 18.30 presso il palasport ducale. Da ricordare che ogni persona fisica dovrà presentare l’autocertificazione debitamente compilata e dotarsi di mascherina protettiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20170 secondi