Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - Johnson stellare, settebello Apu

Arriva un nuovo successo (con una sola sconfitta in otto giornate) della formazione di Boniciolli, che doma un’ottima Urania Milano. La guardia Usa mette 30 punti (più 7 assist), poi si fa espellere per doppio fallo tecnico

APU OLD WILD WEST - URANIA   83 - 78 

APU: Nobile 6, Foulland 13, Deangeli 2, Italiano 6, Johsnon 30, Giuri 2, Antonutti 14, Pellegrino 4, Amato 3, Mobio 3. Ne: Schina e Agbara. Coach: Boniciolli.

URANIA: Raivio 6, Bossi 9, Langston 18, Montano 22, Benevelli 2, Raspino 7, Piunti 14. Ne: Franco, Valsecchi, Pesenato e Lazzaro. Coach: Villa.

ARBITRI: Gagno, Yang Yao e Pazzaglia.

Parziali: 28 -17, 52 - 41, 68 - 58. Liberi: Apu 9/13, Urania 14/15. Tre punti: Apu 10/23, Urania 6/27. Rimbalzi: Apu 39 (Foulland 11), Urania 30 (Montano e Piunti 7). Espulso per doppio fallo tecnico: Johnson. Cinque falli: nessuno.

UDINE - Comincia con una vittoria (settima in otto giornate), l’inedito trittico casalingo dell’Apu Old Wild West. La formazione di Matteo Boniciolli doma un’ Urania Milano “abrasiva” che, assorbendo un paio di robuste spallate (28 - 44 al 16’ e 50 - 65 al 27’) riesce sempre a rialzarsi, mettendo addirittura in discussione il risultato quando, a 6’33” dalla fine, il tabellone scrive 70 - 68 per i padroni di casa. In quel preciso istante, dopo aver già predicato basket in precedenza, ritorna a comandare Dominique Johnson il quale, realizzando 10 punti consecutivi, produce l’allungo decisivo. Prima di farsi espellere per somma di falli tecnici, frutto anche di reazioni al cospetto di marcature un po’ troppo “decise” nei suoi confronti. La guardia Usa, alla miglior recita di questo primo scorcio di stagione, dipinge anche 7 assist, confermando una volta di più di essere l’ago della bilancia in casa bianconera. Un’Apu che ha comunque iscritto a referto tutti e dieci i giocatori immessi sul parquet: tra questi capitan Antonutti, rientrato dopo una ventina di giorni di assenza e di nuovo discretamente importante. L’attuale, meritato secondo posto dei “Pedone boys”, verrà messo in discussione domenica prossima 3 gennaio 2021 (palla a due alle 17) quando, al “Carnera”, sbarcherà Torino dei “vecchi amici” Bushati, Penna, Diop e Cavina.

 LA CLASSIFICA: Tortona punti 16 (8 gare giocate), Apu 14 (8), Torino 8 (6), Orlandina e Monferrato 8 (7), Orzinuovi, Urania e Treviglio 6 (6), Mantova e Piacenza 6 (7), Trapani 6 (8), Verona 2 (6), Biella 2 (7), Bergamo 0 (5). (r.z.) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06250 secondi