Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET FEMMINILE - Delser, ko che non fa male

Udinesi battute nella seconda sfida della fase eliminatoria della Coppa Italiana Under 18: le Lupebasket vincono 58 - 48. Domani (ore 17) il quarto di finale contro il quotato Geas. Altro centone di Costa Masnaga

DELSER – LUPEBASKET   48 - 58

DELSER: Blasigh 10, Buttazzoni 5, Braida 8, De Marchi 8, Lizzi 4, Tobou 8, Ugiagbe 3, Codolo 2, Regeni, Gucciardi, Cosolo. Ne: Romanin. Coach: Matassini.

LUPEBASKET: Guarise 7, Mini 13, Antonello 4, Arado 2, Diakoumpa 2, Pini 11, Frigo 9, Ferraro 8, Rech 2, Fontana, Bortoluzzo, Lucchin. Coach: Tomei.

ARBITRI: Angeli di Colo’ e Colussi

Parziali:  19 - 15, 30 - 28, 39 - 46. Liberi: Delser 4/7, Lupebasket 3/4. Tre punti: Delser 6/18, Lupebasket 7/26. Rimbalzi: Delser 45 (Lizzi 7), Lupebasket 48 (Pini 11). Cinque falli: nessuna.

UDINE. Sconfitta indolore per la Delser che già ieri si era assicurata la qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italiana Under 18, in svolgimento al “Benedetti”. Lizzi e compagne hanno ceduto alle Lupebasket di San Martino: nel match ad eliminazione diretta sfideranno, dunque, il Geas Milano, prima classificata del girone C. Un accoppiamento che sarebbe stato preferibile evitare, anche se trattasi di un avversaria oltremodo stimolante.

Con Laura Medeot ai box per il problema al ginocchio, cadeaux di un infortunio “rimediato” nella serata inagurale (torneo finito per la lunga delserina), c’è il marchio di Tobou e Buttazzoni nel primo quarto friulano: il clamoroso percorso netto del numero 6 (3/3 dal perimetro) spinge le udinesi sul più 8 (19 - 11), limato a 4 lunghezze prima dello scadere. Le Lupe sono però li, pronte ad addentare e (malgrado il 3/14 dall’arco), con un parziale di 10 - 2, rovesciano completamente l’inerzia. Ma, dopo una lunga siccità, arriva finalmente il momento di Blasigh, che trova il modo migliore  di sbloccarsi (gioco da 3 punti e triple) e ispirare il nuovo sorpasso Delser. Torna però sterile l’attacco della formazione di Matassini, che nel terzo quarto fattura soltanto 9 punti. E senza incantare le patavine allungano nuovamente scavando il 46 - 39 del 30’. Guarise firma anche il 48 – 39 ed è uno scossone perentorio e definitivo; Udine, infatti, nonostante qualche guizzo isolato (De Marchi, Braida, di nuovo Blasigh) non riesce più a risalire la corrente. Anche perché, tirando con un complessivo 19/65 (29 per cento) in questo gioco è dura uscirne vivi.

GLI ALTRI RISULTATI. Nella prima sfida il Brixia Basket Brescia (20 i punti di Zanardi) ha superato il Granda College Cuneo (18 Avagnina) per 66 – 53. Le piemontesi escono cosi dalla manifestazione: fatale la sconfitta di ieri (66 - 67) contro il Basket Roma. Secondo, successo, invece per il Geas che, pur incontrando qualche problema ha piegato (60 - 51) Battipaglia. Le campane avanzano, comunque, in virtù del successo inaugurale (63 - 61) ai danni del Peperoncino Libertas  Bologna. Senza storia l’ultimo match della terza giornata con l’illegale Costa Masnaga impietosamente vincente sulla Pallacanestro Torino Young Moncalieri per 102 - 29. E’ il secondo centone delle lombarde, dopo quello inflitto a Ragusa.

LA SITUAZIONE. Girone A: Costa Masnaga 2 vinte, Ragusa 1 vinta e 1 persa, Pallacanestro Torino Young Moncalieri 2 perse. Girone B: Brixia Basket Brescia 2 vinte, Basket Roma 1 vinta e 1 persa, Granda College Cuneo 2 perse. Girone C: Geas 2 vinte, Battipaglia 1 vinta e 1 persa, Peperoncino Libertas Bologna 2 perse. Girone D: Geas 2 vinte, Delser 1 vinta e 1 persa, Edlweiss Albino 2 perse.

PROGRAMMA. Esaurita la fase di qualificazione, è tempo di eliminazione diretta con i quarti di finale. Il calendario di domani: alle 11 Costa Masnaga - Basket Roma , alle 14.30 Brixia Basket Brescia – Passalacqua Ragusa , alle 17 Geas - Delser e alle 19.30 Lupebasket - Battipaglia. Tutte le gare, ovviamente, al “Benedetti”. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/VvhgrD7.jpg

https://i.imgur.com/kdg9zYx.jpg

https://i.imgur.com/1YUIGnf.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...














BASKET A2 - Apu vicina a Pascolo

L’Apu vuol fare le cose per bene. E rapidamente. Appena tesserato Trevor Lacey, il club del presidente Pedone sta infatti per riportare a Udine un altro talento friulano che,...leggi
07/07/2021


BASKET A2 - Lacey primo colpo Apu

Non perde tempo, l’Apu. Piazzando il primo, intrigante colpo di mercato. La società friulana, che la prossima stagione darà presumibilmente l’assalto - dopo averla appena ...leggi
05/07/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10052 secondi