Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA PRIMA - Zucco: risultato giusto. Berlasso: lavoriamo bene

Il tecnico del Rivignano attende il gruppo completo per questa settimana: «Abbiamo lavoratori stagionali, arriveranno adesso con noi. Sono fiducioso del gruppo». Il condottiero del Rivolto: «eravamo già qualificati, ho fatto giocare anche chi aveva minor minutaggio. Continuiamo nel nostro percorso»

Con una rete di Belleri il Rivignano supera di misura il Rivolto ma sono gli ospiti a passare il turno, mentre per i nerazzurri non c’è neppure l’appiglio delle quattro migliori seconde.

Massimo Zucco, tecnico dei nerazzurri così analizza: « Siamo ancora in fase di costruzione, ci sono alcuni ragazzi lavoratori stagionali che saranno disponibili a regime da questa settimana. Alla partita ci siamo presentati con solo due cambi più il portiere, oltre ad un paio di infortunati solo per far numero e per farli stare nel gruppo. Abbiamo disputato un buon primo tempo contro una bella squadra, nella ripresa i ragazzi hanno fraseggiato meglio. Il gol lo ha segnato Belleri su punizione a fil di palo e il risultato mi sembra giusto. Abbiamo creato un paio di ulteriori occasioni, al pari del Rivolto nel primo tempo. Sono abbastanza fiducioso, i ragazzi mi ascoltano, sono sempre presenti e cerco di dare un po’ di mentalità al gruppo». 

Questa l’analisi del tecnico Lorenzo Berlasso del Rivolto: «Siamo andati in campo con la qualificazione in tasca e pertanto ho fatto giocare ragazzi che finora avevano trovato minor spazio. Meglio noi nel primo tempo, al contrario nella ripresa. Abbiamo subito il gol ma noi continuiamo nel nostro percorso, ossia disputare un buon campionato. Conosco poco delle squadre del girone, ma ci sono altre deputate a vincere. Con i ragazzi c’è una bella atmosfera, si lavora bene, stanno rispondendo bene. La squadra è formata da un buon mix di esperienza e gioventù. Se i giovani faranno lo step della crescita importante potremmo recitare un ruolo da protagonista».  (f.p.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07352 secondi